Charlene di Monaco, il folle gesto di Alberto: reazione durissima, non è possibile

0
702

Secondo la stampa francese la serenità ritrovata da Charlene e Alberto sarebbe solo di facciata: dietro ci sarebbe un corposo accordo economico.

La relazione tra Charlene di Monaco e il Principe Alberto continua ad essere al centro degli interessi della stampa scandalistica francese. I recenti avvenimenti sono almeno apparentemente la prova che quanto si è scritto nell’ultimo anno è pura invenzione. La crisi coniugale di cui si è parlato infatti sembrerebbe smentita, visto che Charlene è tornata nel Principato e partecipa agli eventi ufficiali. Smentita anche la voce sul presunto intervento chirurgico andato male, visto che sul viso della principessa non ci sono segni che ne diano una prova.

Charlene Eppure la ritrovata serenità della coppia reale di Monaco non convince la stampa scandalistica francese, che si ostina ancora alla ricerca del torbido. La scorsa settimana si è parlato sulla stampa internazionale di un presunto piano di Carolina per sbarazzarsi della cognata. La sorella di Alberto avrebbe spinto per l’accordo che permette a Charlene di vivere fuori da Palazzo Grimaldi. Questo le permetterebbe di continuare a contribuire alla vita istituzionale del Principato senza ingerenze da parte della moglie del fratello.

Charlene di Monaco: 12 milioni di euro l’anno per salvare le apparenze?

Sulla stampa francese tiene ancora banco il presunto accordo stipulato tra Alberto e Charlene per evitare il divorzio. Stando a voci di corridoio, infatti, una volta tornata dalla Svizzera la principessa avrebbe chiesto al marito il divorzio, ma questo avrebbe cercato con lei un accordo per far sì che il loro matrimonio (stando ai rumor finito da tempo) rimanesse impiedi almeno pubblicamente.

Nelle scorse settimane si è parlato della concessione di vivere a Roc Agel e non a palazzo, ma pare che in questo presunto accordo ci sia molto di più. Secondo quanto emerso dai settimanali scandalistici d’oltralpe, infatti, Charlene avrebbe chiesto 1 milione di euro al mese per salvare le apparenze e partecipare ad ogni evento pubblico importante con il marito ed i figli.

La principessa avrebbe strappato inoltre il permesso di prendere casa in Svizzera e pare che abbia già individuato la dimora che la ospiterà nei prossimi anni. L’ultimo dettaglio dell’accordo sarebbe la possibilità di portare con sè i figli quando ci sono le vacanze scolastiche. Durante il resto dell’anno i bambini vivrebbero a palazzo con il padre.

Come scritto più volte in occasione delle presunte rivelazioni precedenti, bisogna prendere questi rumor per quello che sono. Non esiste, infatti, nessuna conferma, nessuna prova e nessuna testimonianza accertabile che le cose stiano come vengono descritte sulla stampa francese. I fatti che abbiamo dimostrano tutto il contrario.