Charlene di Monaco torna a casa dopo il collasso, Alberto l’accoglie così

0
913

Dopo l’ultima operazione in agosto la principessa Charlene di Monaco nei giorni scorsi era stata nuovamente ricoverata per un’infezione

Da quando la principessa Charlene di Monaco è arrivata in Sudafrica lo scorso Marzo per una campagna contro il bracconaggio, le sue condizioni di salute sono state altalenanti. Nei mesi ha dovuto subire tre interventi chirurgici per delle infezioni che l’hanno colpita. E dopo l’ultima operazione in agosto sembrava stesse meglio. La serenità ha avuto vita breve perché la consorte del principe Alberto II di Monaco ha nuovamente avuto bisogno di essere ricoverata per via della stessa infezione a orecchio, naso e gola che l’aveva colpita tempo fa.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Charlene di Monaco, spunta la verità dopo il collasso: la reazione di Alberto

Come sta ora la principessa Charlene di Monaco

Dopo il ricovero del 3 settembre per un collasso, ora sembra che sia stata dimessa dall’ospedale. Questa notizia regala un po’ di gioia a tutti coloro che stanno seguendo la sua vicenda in questi mesi così turbolenti per lei. Sperando che le sue condizioni di salute rimangano stabili, chissà se ora la consorte del principe Alberto II sarà in grado di affrontare un viaggio. Dal Sudafrica, infatti, la reale dovrebbe prendere un aereo per tornare al Principato di Monaco.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Charlene di Monaco ricoverata d’urgenza: “E’ collassata”

Fin da quando la principessa era partita per il paese africano si era iniziato a vociferare su un possibile divorzio reale. Queste voci si sono intensificate nel corso dei mesi, anche per il fatto che il principe Alberto è andato a trovare la principessa Charlene con i figli solo ad agosto. Tuttavia, almeno per ora, non c’è stata alcuna conferma ufficiale, anzi: la reale monegasca durante un’intervista all’emittente radiofonica South Africa Radio 702, aveva affermato che sarebbe tornata a Monaco in autunno. “Avrei dovuto rimanere in Sudafrica meno di 15 giorni, poi ho contratto un’infezione abbastanza grave secondo i medici. Devo ristabilirmi per poter rientrare. […] E così dovrò rimanere qui fino a ottobre“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here