Che Dio ci aiuti, Elena Sofia Ricci rompe il silenzio: brutte notizie, piangono tutti

0
296

I rumors si rincorrevano ormai da mesi, ma fino all’ultimo tutti hanno sperato che Elena Sofia Ricci stupisse tutti in positivo: e invece adesso è arrivata la definitiva conferma. 

Che Dio ci aiuti 7 è stata una delle serie tv di maggior successo di questi ultimi anni: una forma di intrattenimento intelligente, con spunti di riflessione anche “profonda”, mai pesante e al tempo stesso mai banale né volgare. Ecco perché la scelta di Elena Sofia Ricci, tra le protagoniste principale della fiction, appare a molti come un inspiegabile tradimento.

elena sofia ricci

La decisione di Elena Sofia Ricci

Purtroppo le indiscrezioni nell’aria da giorni sono state confermate: ci sarà l’addio della mitica suor Angela in Che Dio ci aiuti 7. Il colpo di scena nel quale i fan hanno continuato a sperare fino all’ultimo non c’è stato. La bravissima attrice toscana, del resto, non ha mai nascosto di non amare le lunghe serialità e l’eccessivo attaccamento a un personaggio, per quanto ben voluto.

Insomma, inutile girarci intorno: i telespettatori aficionados di Che Dio ci aiuti 7 devono prepararsi a dire addio a suor Angela. Elena Sofia Ricci girerà le sue ultime puntate nella nuova stagione, la settima appunto, dopo di che lascerà il convento (per sempre, salvo – è il caso di dirlo – miracoli).

La conversione di Azzurra e l’inizio del suo percorso per diventare suora vanno dunque inquadrati nell’ottica della sostituzione di suor Angela in convento. Francesca Chillemi, molto amata dal pubblico di Che Dio ci aiuti, così come il personaggio che interpreta, sarà senz’altro all’altezza del compito.

Secondo quanto anticipato da Repubblica, che ha intervistato Elena Sofia Ricci, quest’ultima dovrebbe girare solo le prime puntate di Che Dio ci aiuti 7 per poi lasciare definitivamente la serie. A chi le fa notare che i fan sono molto dispiaciuti del suo addio, l’attrice risponde che è ben consapevole e felice di tanto affetto, ma gli addii fanno parte del suo mestiere: così è stato anche quando ha lasciato altre fiction, come I Cesaroni e Caro Maestro.

Soprattutto, Elena Sofia Ricci non può fare a meno di cambiare spesso personaggio, per non appiattirsi su un’unica identità: “Grazie a questo slalom tra le serie e i generi non mi identificano in un ruolo: sono Elena Sofia – ha spiegato -. Con i bambini è diverso. Però mi fa felice che il pubblico abbia imparato a conoscere me, la persona che sono, non i personaggi che interpreto. Poi ama anche quelli. Vuol dire che non l’ho tradito, ho fatto un buon lavoro”. E così sia.