Chi era Gino Strada, chirurgo fondatore della ONG Emergency

0
4963

Gino Strada è morto oggi, 13 agosto 2021, all’età di 73 anni. Il chirurgo ha fondato insieme alla moglie Teresa Sarti la ONG italiana Emergency.

É notizia degli ultimi minuti la morte di Gino Strada, chirurgo e filantropo che nel 1994 insieme alla moglie Teresa Sarti fondò la famosa ONG italiana Emergency. Luigi Strada, nato il 21 aprile del 1948 a Sesto San Giovanni, è venuto a mancare all’età di 73 anni. Il medico soffriva di problemi al cuore, ma le circostanze della sua morte non sono ancora state rese pubbliche.

Addio a Gino Strada, ecco chi era il fondatore di Emergency

Gino è in realtà il soprannome di Luigi Strada, medico, attivista e filantropo italiano. Con l’associazione ONG Emergency, fondata 27 anni fa con la moglie Teresa Sarti, Gino ha lavorato a lungo in diversi paesi africani. Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università Statale di Milano, il medico si è specializzato in Chirurgia d’Urgenza completando la sua formazione negli Stati Uniti, dove visse per circa quattro anni eseguendo trapianti di cuore e polmoni presso le Università di Stanford e di Pittsburgh. Gino visse anche in Inghilterra e in Sud Africa, dove svolse lunghi periodi di studio presso l’ospedale Groote Schuur di Città del Capo. 

Potrebbe interessarti leggere anche –> É morto Gino Strada, fondatore di Emergency

Nel 1988, all’età di 40 anni, Luigi Strada decise di applicare la sua esperienza in chirurgia di urgenza all’assistenza dei feriti di guerra: negli anni successivi lavorò dunque con la Croce Rossa Internazionale in Pakistan, in Etiopia, in Tailandia, in Afghanistan, in Perù, in Gibuti, in Somalia e in Bosnia. Nel 1994, insieme alla moglie Teresa Sarti e ad alcuni colleghi e amici conosciuti durante gli anni, decise di fondare la ONG Emergency: l’associazione è oggi la più importante ONG indipendente e neutrale che si occupa di portare gratuitamente cure medico-chirurgiche di elevata qualità alle vittime di guerre e povertà. Secondo l’ultimo bilancio pubblicato sul sito, negli ultimi 27 anni Emergency ha curato più di 11 milioni di persone nel mondo.