Claudia Andreatti, la delicata operazione: “Ecco cosa avevo nell’utero”

1
847

L’ex Miss Italia Claudia Andreatti è stata operata perché non riusciva a restare incinta: avere il piccolo Alessandro è stata tutt’altro che una passeggiata.  

La maternità ha regalato a Claudia Andreatti un vero e proprio stato di grazia, ma il cammino per giungervi è stato a dir poco tortuoso. In una lunga intervista al magazine Diva e Donna, l’ex Miss Italia ha raccontato della sua nuova vita da mamma del piccolo Alessandro.

La drammatica confessione di Claudia Andreatti

Il bimbo, nato lo scorso 1° marzo, è frutto del grande amore tra l’ex Miss Italia e l’immobiliarista Andrea Tognola. Per Claudia Andreatti però non è stato affatto facile restare incinta: ci sono voluti ben due anni di tentativi prima di poter finalmente avere un bambino.

Leggi anche –> Alessandra Celentano, la triste malattia che ha colpito l’insegnante di Amici

Leggi anche –> Un medico in famiglia, Lino Banfi commosso per Domiziana Giovinazzo

Inizialmente Claudia Andreatti non aveva dato grande peso alla difficoltà di rimanere incinta. Poi però, cominciando a preoccuparsi, ha pensato di fare un check up generale che le ha stravolto la vita. L’ex modella ha infatti scoperto di avere un polipo benigno all’utero che fungeva praticamente da contraccettivo naturale.

Il polipo è stato rimosso a febbraio con un’operazione e a maggio la Nostra è rimasta incinta. La gravidanza è stata complicata anche dall’incubo Covid, ma alla fine per fortuna non c’è stata alcuna grave conseguenza. E ora Claudia Andreatti è già pronta a fare il bis. “Il cantiere è stato già riaperto”, ha fatto sapere la diretta interessata: sia lei che il compagno Andrea sognano una famiglia numerosa.

“L’indipendenza per una donna è importante – ha concluso Andreatti -, ma ora non sarei più disposta a sacrificare tutto come facevo prima. Se penso a un lavoro non è detto che debba essere in tv. Mi piacerebbe aprire qui a Lugano una piccola erboristeria o un’attività in ambito enogastronomico”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here