Denise Pipitone, parla Elena Denisa: “Pronta a fare il test del DNA”

0
3588

Caso Denise Pipitone. Si continua a parlare di uno dei gialli che continua a tenere gli italiani con il fiato sospeso. Parla Elena Denisa.

La storia della piccola Denise continua a provocare tanto dolore all’Italia e soprattutto a sua madre che, nonostante siano passati molti anni, continua a cercarla.

La piccola è scomparsa a Mazzara del Vallo nel 2004 e di lei non si sono più avute notizie. Il nome di Elena Denisa è giunto ai giornali sia per la quasi omonimia con la piccola che per la somiglianza. Ecco cos’è accaduto.

Denise Pipitone: ecco chi è Elena Denisa

La ragazza ha 19 anni ed è di origine romena. Oggi, mercoledì 12 maggio, è stata ospite a “Storie Italiane”. Elena Denisa sicuramente ha raccontato i fatti accaduti negli scorsi giorni. La ragazza è stata infatti convocata dai Carabinieri.

Leggi anche -> La Spezia, crolla il ponte sulla Darsena Pagliari: terrore in Liguria

“Ero andata a portare un braccialetto al compro oro e delle ragazze mi avevano notato, chiedendomi come mi chiamavo. Subito dopo sono arrivati  i Carabinieri che mi hanno portato in caserma e mi hanno chiesto informazioni” ha raccontato. Nonostante la stranezza della situazione la donna ha spiegato che era molto tranquilla.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Purtroppo la 19enne non è Denise Pipitone, infatti si ricorda molto bene la sua infanzia. “Sono arrivata in Italia nel 2009, avevo 6 anni e mezzo (…) mi metto nei panni della mamma e mi dispiace molto. A lei voglio togliere i dubbi perché le sono date false speranze, io propongo di fare il test del dna immediatamente”.

Leggi anche -> Mirko Farci, 19enne ucciso mentre difendeva la madre dal compagno violento

Per quanto riguarda la somiglianza la ragazza ha risposto sempre in modo deciso. Lei dice di non vedere tutti questi tratti in comune ed è sicura che data la gravità della situazione “ognuno vede quello che vuole vedere”.

Un’altra precisazione che ci tiene a fare è che non cerca notorietà. Denisa non cerca la fama o le luci dei riflettori. La sua notorietà è nata per caso e si è trovato nell’occhio del ciclone senza volerlo.