Denise Pipitone, una ragazza in Calabria potrebbe essere lei: arrivano i Carabinieri

0
468

Svolta nel caso Denise Pipitone? I Carabinieri stanno accertando l’identità di una ragazza in Calabria, tutti sperano sia la volta buona.

In seguito all’accertamento dell’identità della ragazza ucraina che somigliava a Denise Pipitone, il caso sulla scomparsa della piccola a Mazara del Vallo è tornato prepotentemente al centro della cronaca. La madre di Denise, Piera Maggio, non si è mai arresa in questi anni e continua a condividere appelli sui social e nelle trasmissioni televisive affinché qualcuno possa darle informazioni su cosa è successo alla figlia o su dove si possa trovare al momento.

La donna è convinta che l’ex moglie del suo attuale marito (e padre di Denise), Anna Corona, e la figlia Jessica Pulizzi sappiano qualcosa che non hanno mai voluto dire. Piera è convinta che le due donne siano coinvolte nella scomparsa della figlia e non crede alla loro estraneità ai fatti. La scorsa settimana, dopo una segnalazione, i Carabinieri di Mazara del Vallo hanno effettuato una perquisizione nella casa in cui abitava Anna Corona quando la bimba è scomparsa. Durante la perquisizione sono stati controllati lavori di muratura sospetti.

Leggi anche ->Denise Pipitone, rivelazione dell’avvocato Frazzitta sulla nomade di Milano

Denise Pipitone, i carabinieri stanno accertando l’identità di una ragazza in Calabria

Quest’oggi sulla pagina Instagram del programma di Rai Tre, Chi l’ha visto? è apparso un aggiornamento sul caso. Pare che i Carabinieri stiano controllando l’identità di una giovane calabrese. In seguito ad una segnalazione gli uomini dell’Arma stanno verificando che la ragazza in questione sia la piccola scomparsa in Sicilia nel 2004. Si tratta dell’ennesimo controllo e tutti in Italia sperano che questa volta possa essere quella buona per dare un lieto fine ad una storia che sta tenendo con il fiato sospeso.

Leggi anche ->Denise Pipitone, sfogo di Anna Corona: reazione durissima di Piera Maggio

Nel post si legge: “I Carabinieri stanno eseguendo controlli su una ragazza di 21 anni, di origini romene, che secondo la segnalazione di un cittadino somiglierebbe a Denise Pipitone. Secondo quanto apprende l’ANSA,’chi ha segnalato la somiglianza pare abbia riferito diverse circostanze che potrebbero fare ipotizzare la verosimiglianza di quanto riferito’. La ragazza ha fornito i nomi dei genitori e informazioni utili a ricostruire il suo passato. Informata la procura della Repubblica di Marsala, che dovrà decidere se procedere alla comparazione del Dna”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here