Denise Pipitone, lo sfogo di Anna Corona: “Lo sanno tutti a Mazara del Vallo”

0
669

Anna Corona torna a parlare pubblicamente ai microfoni di Quarto Grado della sparizione di Denise Pipitone: le confessioni sono sempre più esasperate.

Continuano senza sosta le indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone, avvenuta ormai diciassette anni fa. Sotto il mirino delle forze dell’ordine ci sono ancora Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, il padre biologico di Denise, e la figlia Jessica Pulizzi. Jessica è stata denunciata e processata per sequestro di persona, ma poi assolta: le attenzioni, però, restano tutte puntate su di lei. Proprio per questo motivo la madre Anna è tornata a parlare ai microfoni di Quarto Grado.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Denise Pipitone, la mamma Piera Maggio si scusa con tutti: il messaggio commuove

Anna Corona torna a parlare di Denise Pipitone, resta indagata

“Tutta Mazara del Vallo sa che noi non c’entriamo nulla con la scomparsa di Denise Pipitone” ha detto Anna Corona durante l’ultima trasmissione di Quarto Grado. “Avete fatto troppi giochetti di prestigio sulla mia pelle e su quella dei miei figli”, si è sfogata Corona raccontando tutto ciò che la sua famiglia ha dovuto vivere dal 2004 ad oggi. “Jessica è stata picchiata da un poliziotto: un ceffone che non dimenticheremo mai […] Si sono fatti sfuggire di mano la situazione. Sua madre va aiutata perché sta cercando di ritrovarla. Io posso dire che camminerò sempre a testa alta per Mazara. Tutta la città sa che noi non c’entriamo nulla”. Nel frattempo, però, Anna Corona resta una dei tre indagati principali. 

Potrebbe interessarti leggere anche —> Denise Pipitone, l’ex pm Maria Angioni all’attacco: “Voglio il processo”

Gli inquirenti hanno dedicato le ultime settimane all’ascolto dei testimoni coinvolti nella vicenda, tra questi figura anche Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi. L’uomo, che oggi ha 35 anni, è stato interrogato per più di sei ore, assistito dal suo avvocato. “Sul contenuto dell’interrogatorio non possiamo dire nulla, c’è il segreto, commetterei un reato. Posso dire che siamo stati sentiti e basta, come persona informata sui fatti”, ha commentato il legale a Chi l’ha visto? Ricordiamo che dopo la scomparsa di Denise Ghaleb fu condannato insieme a Jessica per false dichiarazioni al pm.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here