Diana Del Bufalo nella bufera: “Sono una delle poche a cui piace il Catcalling”

1
154

Dopo aver pubblicato una storia Instagram in cui tra il serio ed il faceto dice che le piace il catcalling, Diana Del Bufalo viene pesantemente insultata.

Qualche settimana fa Aurora Ramazzotti si è spesa in prima persona parlando del catcalling e di come questa becera abitudine maschile debba finire il prima possibile. Un pensiero quello della influencer che è stato sposato da tantissime donne e che trova d’accordo più o meno tutti. D’altronde di recente è stata approvata anche una legge contro il catcalling che rende punibile la molestia in strada.

Si tratta di un tema sensibile poiché in molti non hanno compreso di cosa si tratti in realtà il catcalling. C’è chi pensa che adesso non si possa approcciare una ragazza in strada in modo garbato, ma non è questa la pratica che si sta cercando di radicare: si vuole preservare le donne da quei commenti grevi sull’aspetto fisico, dai fischi, dalle parole e dagli approcci volgari che invece di fare piacere mettono a disagio e spesso sono solamente offensivi.

Leggi anche ->Aurora Ramazzotti, annuncio a sorpresa: “Oggi è un giorno speciale”

Diana Del Bufalo nella bufera per la frase sul catcalling

 

Nelle scorse ore ha parlato di catcalling l’attrice Diana Del Bufalo. In una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram, la star di ‘Che Dio ci aiuti’ racconta un episodio che le è capitato da poco: si trovava in macchina e a distanza di 5 minuti due uomini l’hanno apostrofata con dei “complimenti veraci“. A Diana non andava di fare un video serio, ma voleva raccontare l’accaduto con leggerezza e così ha fatto, esponendosi alle critiche di chi non ha compreso il senso delle sue parole.

Nel breve filmato (che trovate in calce all’articolo), Diana dice: “Guidavo, ero dentro una macchina… Due uomini, a distanza di 5 minuti… ‘aho ah bella… ah bona…’… Ma in questo stato? Sarà che sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling, però… siete falsi”. Nel vedere il video quando dice “sarà che sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling“, l’attrice sta ironizzando, come a voler intendere: sarà che lo sapete e lo avete fatto per questo, perché in questo stato non ci credo che mi trovate “bona”. Dunque a queste persone dice “Siete falsi“, come a fare capire che quello del complimento sboccato è probabilmente più un vizio che non espressione di un reale interesse.

Questo video leggero sul catcalling ha generato una bufera con moltissime donne pronte ad accusare l’attrice di aver sminuito un problema serio, di aver quasi giustificato simili comportamenti. C’è anche chi ha cercato di prendere le sue difese, scagliandosi contro chi, per condannare questi atti di bullismo, si comporta da bullo contro una donna.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here