Elena Santarelli, la rivelazione sulla malattia del figlio colpisce tutti

1
379

In una recente intervista Elena Santarelli è tornata a parlare della terribile malattia che ha colpito il figlio e svelato come l’ha cambiata.

Elena SantarelliIl dramma vissuto negli anni passati da Elena Santarelli e Bernardo Corradi è di quelli che spezzerebbe le gambe a chiunque. Il loro figlio primogenito Giacomo ha lottato a lungo contro un tumore al cervello. Si tratta di una malattia che lascia poche chance di vittoria ai piccoli pazienti e che impone a loro e ai genitori anni di rinunce, sofferenza, paura e angoscia. Nel caso del piccolo Jack tutto si è risolto nel migliore dei modi: il bimbo è finalmente guarito dalla terribile malattia e può tornare alla normalità.

Come detto, in questi casi la malattia colpisce in maniera diretta anche i genitori del bambino. Nessuno riesce a capacitarsi del fatto che un figlio così piccolo debba affrontare una prova così grande e sia costretto a cominciare la propria vita con la consapevolezza che possa finire da un momento all’altro. Una perdita di innocenza che, nel migliore dei casi, può gravare su di loro per tutto il resto della vita.

Leggi anche ->Morto David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo

Elena Santarelli torna a parlare della malattia del figlio

In questa difficile situazione Elena Santarelli ha mostrato un coraggio eroico. Non solo è stata sempre al fianco del figlio per tutto il periodo delle cure cercando di incoraggiarlo e invogliarlo a sperare, ma si è anche fatta promotrice di tutte quelle mamme che si sono trovate e ancora si trovano nella sua stessa situazione. Ancora oggi la showgirl sta sfruttando la propria influenza mediatica per dare voce a queste persone che soffrono e aiutare la ricerca affinché simili problematiche possano essere un giorno meno letali, più curabili.

Anche il libro biografico pubblicato da poco, Una Mamma lo sa, è uno strumento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema. Intervistata recentemente dalla rivista ‘Confidenze’, Elena ha ammesso che la guarigione del figlio è stata una svolta per la sua vita: “Tornare alla quotidianità mi ha permesso di rinascere, oggi mi sento più matura, forse anche perché ho compiuto 40 anni. E se mi guardo allo specchio non mi do un brutto voto: come mamma, amica e donna mi promuovo”.

Leggi anche ->Amanda Lear operata al cuore: il messaggio struggente dopo l’intervento

Nonostante questo la Santarelli non dimentica chi non ha avuto la sua fortuna: “Per molte mamme il lieto fine non c’è stato e lo so bene, non giudico nessuno e tantomeno chi davanti al dolore si è sentito vacillare”. Questa esperienza cambia chiunque, fa vacillare tutti coloro che si trovano ad affrontarla e dà una lezione di vita. Anche Elena è stata cambiata profondamente da quanto accaduto, al punto che ha un altro modo di affrontare la quotidianità: “Ora affronto problemi che non mi sembravano urgenti”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here