Eleonora Daniele, tutti commossi per lei: è successo tutto dopo la scomparsa del fratello

0
406

Tra poco più di un mese, il 12 settembre, Eleonora Daniele tornerà in onda con Storie Italiane su Rai Uno, ma in questo momento la conduttrice è presa da tutt’altri pensieri. 

E’ un sogno di mezz’estate, per dirla con le parole del capolavoro di Shakespeare, quello che Eleonora Daniele confessa nel bel mezzo della sua meritata vacanza con marito e figlia. Ecco le parole della conduttrice, riportate sull’ultimo numero del magazine Nuovo Tv.

eleonora daniele

La corsa contro il tempo (biologico) di Eleonora Daniele

Nella magnifica cornice dell’Argentario, dove sta trascorrendo la sua vacanza in barca con il marito Giulio Tassoni e la loro figlioletta Carlotta, la conduttrice si presenta in forma strepitosa. “Il lusso vero è prenderci del tempo per stare insieme, condividere queste giornate con la nostra bimba: poterci svegliare con lei che ci guarda, fare colazione con calma ogni mattina, andare al mare tutti e tre. Avere tutto questo tempo per la famiglia è bellissimo” dice Eleonora Daniele, concedendosi un sigaro mentre il consorte bada alla piccola di casa.

E rispunta un vecchio sogno nel cassetto: un altro pargolo, un fratellino o una sorellina per la sua principessa. “Mi piacerebbe avere un altro figlio”, confessa il volto di punta della rete ammiraglia Rai. “Ogni tanto ne parlo con Giulio – aggiunge -. Detto questo, poi bisogna confrontarsi con la vita reale”. E’ il caso di ricordare che Eleonora Daniele è diventata mamma di Carlotta a 43 anni e, purtroppo, il tempo stringe.

“Prima dei 40 anni non avevo alcun istinto materno – ha ammesso l’ex concorrente del Grande Fratello -. Poi, dopo la scomparsa di mio fratello, c’è stato uno scatto interiore, mettici poi l’orologio biologico, il matrimonio, tante cose che, per citare il mio programma, hanno fatto la storia…“. Gli anni, del resto, passano per tutti, e lei non fa certo eccezione: “Sembrano volati, ma è vero che fisicamente non li sento. Più si va avanti più ci si aggrappa alla vita ed essere diventata mamma tardi mi ha dato uno sprint in più: mi sento ringiovanita. È una cosa psicologica, devi essere forte perché tua figlia è piccola e per starle accanto devi avere l’energia, anche fisica, e volerti bene, curarti, così il tuo corpo reagisce meglio”.

Un nuovo bebè, però, necessariamente “deve arrivare entro il 2022”, conclude la conduttrice, perché “dopo i 45 chiudo bottega!”. Lei e famiglia rimarranno a Porto Ercole (Gr) sino alla fine del mese. Forse, chissà, al ritorno dal mare arriverà la lieta novella.