Eleonora Daniele, il terrore in diretta: “L’abbiamo persa…”

0
269

Durante la sua esperienza da conduttrice di Storie Italiane Eleonora Daniele ne ha viste di cotte e di crude. Ma c’è un episodio in particolare che non potrà mai dimenticare.   

Anche per Eleonora Daniele è tempo di tornare in studio per una nuova stagione televisiva. La conduttrice di Storie Italiane da lunedì sarà di nuovo in onda, dopo ben tre mesi di pausa estiva, e con l’occasione si lascia andare a un bilancio dell’esperienza al timone del suo programma, tra ricordi belli ma anche momenti terribili.

eleonora daniele

Il quarto d’ora da incubo raccontato da Eleonora Daniele

In una nuova intervista sulle pagine del numero di DiPiùTV Eleonora Daniele fa una sorta di excursus della sua carriera e della sua esperienza nel programma, soffermandosi in particolare su una difficilissima diretta di qualche anno fa, quando una delle inviate fu aggredita mentre si trovava in collegamento da un quartiere periferico di Roma.

“Se penso ai momenti difficili, mi viene in mente quell’episodio – ha confessato Eleonora Daniele -. Abbiamo perso il segnale con la giornalista e il cameraman per un quarto d’ora e ho avuto paura per la loro incolumità”. Quell’inviata, per la cronaca, stava indagando su un omicidio. “Per fortuna non ci sono state conseguenze peggiori” ha aggiunto la conduttrice.

Per fortuna, però, in dieci anni di avventura al volante del seguitissimo programma del mattino di Rai 1 non sono mancati anche momenti lieti. Eleonora Daniele ricorda con particolare trasporto i mesi della sua gravidanza: “I telespettatori sono stati con me fino all’ultimo giorno, due anni fa, motivo per il quale il mio programma è, in un certo senso, come un figlio per me”, ha ammesso l’ex gieffina. E ancora: “Sono legatissima a questa trasmissione. Ovviamente in futuro mi auguro di percorrere anche nuove strade e condurre altro, ma questo programma è cresciuto con me”.

Quanto alla nuova eduzione, Eleonora Daniele ha anticipato che darà ancora più spazio ai problemi dell’infanzia e dei giovani in generale, temi che lei stessa, da mamma, sente molto vicini. La conduttrice assicura inoltre che quella che comincerà lunedì sarà un’edizione di Storie Italiane – la decima per lei – tutta speciale e ricca di sorprese e novità. Musica per le orecchie dei tanti telespettatori aficionados che non vedono l’ora di sintonizzarsi sulla rete ammiraglia Rai per seguirla.