Elisa Amato, la terribile storia della 30enne uccisa a Prato da Federico Zini

0
471

Elisa Amato uccisa da Federico Zini: all’omicidio-suicidio di Prato è dedicata la puntata di Amore Criminale in onda stasera su Rai 3. 

Stasera durante la quarta puntata di Amore Criminale (ore 21.20, Rai 3) Veronica Pivetti racconterà la drammatica vicenda di Elisa Amato, una ragazza di trent’anni di Prato la cui vita è stata distrutta da un amore malato.

La tragica sorte di Elisa Amato

Elisa Amato era una ragazza cui piaceva viaggiare, fare shopping e divertirsi con gli amici. Lavorava come commessa, anche se aveva studiato per diventare allevatrice e addestratrice di cani, la sua grande passione. Nel 2015, dopo un insistente corteggiamento da parte di Federico Zini, giovane promessa del calcio (in serie D), Elisa si era fidanzata con lui. Tra i due si era instaurato subito un forte legame, ma ben presto si erano innescate tensioni e note negative e quel rapporto apparentemente perfetto si era rivelato pieno di crepe.

Leggi anche –> Jessica morta a 28 anni: aveva partorito due giorni prima

Federico aveva iniziato a controllare ossessivamente Elisa: non voleva che uscisse da sola con le amiche, monitorava le sue attività sui social e richiedeva la sua attenzione in modo esclusivo. Tutto è precipita quando, nel 2017, la coppia ha deciso di andare a convivere: Elisa in quel periodo è stata completamente isolata dalle sue amicizie. In un impeto di libertà e indipendenza si è quindi allontanata da Federico, ma i distacco non è mai stato definitivo.

Leggi anche –> Denise Pipitone, intercettazioni choc in casa: “L’ha uccisa lei”

Attraverso regali, fiori e proposte di viaggi lui ha cercato di farla tornare tra le sue braccia, ma lei si è rifiutata. E il 25 maggio 2018, dopo una piacevole serata trascorsa con gli amici, Elisa, rientrando a casa, ha incontrato la morte proprio per mano del suo compagno, che l’ha uccisa con 3 colpi di pistola, per poi suicidarsi con la stessa arma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here