Estate in diretta, Roberta Capua sconvolta: episodio agghiacciante, gelo in studio

0
317

E’ iniziata una nuova settimana di Estate in diretta, il programma co-condotto da Roberta Capua che oggi si è trovata di fronte a qualcosa di davvero agghiacciante.

E’ iniziata l’ultima settimana di agosto a Estate in diretta. Come sempre i due conduttori, Roberta Capua e Gianluca Semprini, hanno aperto la puntata con lo spazio dedicato alle notizie di cronaca. A partire da un aggiornamento su caso di Ciro Palmieri, ucciso nei giorni scorsi a coltellate dalla moglie e dai figli e poi smembrato e gettato in un dirupo. Della serie: nulla da ridere…

L’omicidio nel racconto di Roberta Capua

Ultimiissime novità alla mano, sembrerebbe che la moglie fosse consapevolmente succube di quelle violenze. Resta però l’efferatezza della modalità dell’omicidio tanto che la stessa Capua ha parlato di un crimine “sconvolgente”. E ancora: “Di tutto questo racconto agghiacciante quello che ci colpisce di più è il bambino di 11 anni che assiste attonito, stringe il cagnolino e probabilmente porterà per tutta la vita quel momento impresso”. Parola di Natalia Aspesi.

L’ ex del conduttore Gianluca Semprini, invece, nel descritto il barbaro delitto come “qualcosa di terribile e molto crudele”, aggiungendo poi che si sono svolti gli interrogatori di garanzia della moglie e dei figli coinvolti e che anche quel piccolo di 11 anni, pur con tutte le precauzioni del caso, sarà ascoltato in quanto testimone fondamentale. Quanto alle modalità dell’omicidio il conduttore (e molti con lui) ha un grande dubbio da sciogliere: “l tentativo di sparizione del corpo, smembrato e senza una gamba, per quale motivo accanirsi su un corpo senza vita?”.

Semprini ha inoltre commentato l’omicidio di Ciro spiegando come la moglie, a sua volta sospettata del delitto assieme ai due figli, avrebbe anche denunciato la scomparsa del marito a Chi l’ha visto? per depistare le indagini. Una pratica che non suonerà sicuramente nuova a chi è appassionato di cronaca nera e di true crime: tantissime le occasioni in cui lo stesso omicida ha usato il programma di Federica Sciarelli per crearsi un alibi.

E chissà che Roberta Capua non riprenda a breve qualche lavoretto: “Mi piacerebbe presentare quello che una volta si chiamava quiz. Mi diverte come telespettatrice e ho partecipato per beneficenza. Vorrei sperimentare anche la conduzione”. La carne al fuoco non manca…

roberta capua