Fabrizio Corona, il gesto con Nina Moric lascia tutti senza parole

2
327

Fabrizio Corona ha appena pubblicato sul suo seguitissimo profilo Instagram un nuovo scatto bollente in compagnia di Nina Moric: qui gatta ci cova?   

Ti amo, poi ti odio, poi ti amo, poi ti odio… e poi ti amo. Così recita una delle più belle canzoni della musica leggera italiana, e lo stesso finale sembra addirsi a Fabrizio Corona e alla sua (non più?) ex fiamma Nina Moric.

Nina Moric di nuovo tra le braccia di Fabrizio Corona

L’ex Re dei Paparazzi e la fascinosa modella sono stati protagonisti di un travolgente amore poi giunto al capolinea e tramutatosi in una burrascosa battaglia a colpi di accuse e recriminazioni reciproche.

Leggi anche –> Fabrizio Corona evade dai domiciliari: arriva la polizia, finisce male

Leggi anche –> Fabrizio Corona, durissimo attacco a Ilary Blasi: emerge ora la verità

QUELLO CHE ABBIAMO VISSUTO NON POTRÀ MAI ESSERE CANCELLATO.NEL BENE E NEL MALE”: così scrive Fabrizio Corona, a caratteri tutti maiuscoli come a voler gridare la sua verità, nell’ultimo post pubblicato su Instagram. 

C’è da dire che post di questo tenore sono diventati piuttosto frequenti ultimamente sulla pagina social di Corona, tanto da suscitare dubbi e perplessità da parte degli osservatori più scettici. Non a caso anche stavolta gli utenti si dividono, tra chi plaude alla ritrovata unione e chi taccia lui e lei di ipocrisia e secondi fini.

“Siete meravigliosi insieme” commenta ad esempio un entusiasta utente. E ancora: “Siete bellissimi…. Tornate insieme❤️”. Ma ecco che subito parte il controcanto: “Due deficienti”, scrive senza mezzi termini un follower. Un altro gli fa eco: “Un po’ ridicoli lo siete. Ne siete consapevoli vero?”. E c’è chi sfida Corona a una prova di coerenza: “Giudicavi altri un mese fa che facevano certe foto e visione tv per soldi… ma questa foto è per amore? 🙈🤮”. La risposta la sanno solo loro, ma intanto l’effetto virale è assicurato…

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here