Fabrizio Scorza, chi è: ha filmato un Ufo vicino alle Frecce Tricolori

0
2074

Fabrizio Scorza è l’uomo che ha filmato un Ufo. Il velivolo stava viaggiando vicino alle Frecce Tricolori. Vediamo i fatti. 

Fabrizio Scorza Ufo

Era il giugno del 2014 quando Fabrizio Scorza si è reso protagonista di questo stupefacente avvistamento. Il filmato è stato poi utilizzato dal GAU, il Gruppo Accademico Ufologico Scandicci al XV Convegno internazionale di ufologia a Firenze.

Oggi Scorza sarà ospite al programma “Italia sì“. L’uomo avrà modo di parlare di questo misterioso avvistamento. Scopriamo altri dettagli su questo video.

Fabrizio Scorza: ecco cos’è successo durante l’avvistamento

L’oggetto è stato identificato a Forte dei Marmi grazie alle riprese di Scorza. L’uomo è un cameramen di Viareggio che quel giorno stata realizzando un filmato di backstage proprio durante le prove delle Frecce Tricolori.

Leggi anche -> Flavio Insinna, il retroscena che nessuno sapeva: “È successo durante le prove…”

Grazie allo zoom si nota la presenza di questo oggetto non ben identificato che volta sopra le Frecce. “Mentre filmavo non mi sono accorto di nulla” aveva dichiarato ai tempi del fatto. E’ stato solo durante la selezione delle immagini che nota la strana presenza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Questa entità sarebbe comparsa all’improvviso e secondo il cameramen non si tratterebbe di un riflesso o un problema della telecamera. Dopo stime successive si pensa che l’oggetto stesse volando 500 metri sopra le frecce, quindi a circa 2000 metri.

Leggi anche -> Gessica Notaro, la rinascita dopo il dramma: le FOTO del ritorno alla vita

Dalle riprese si nota chiaramente questo oggetto. Forse oggi, durante la sua presenza al programma “Italia sì” il cameramen saprà dire qualcosa di più sull’accaduto. Sempre in base al suo racconto. Scorza avrebbe dichiarato che quel giorno le apparecchiature si comportavano in modo strano. “Anche le comunicazioni tra gli aerei in volo e il personale a terra avevano dei problemi“.

A confermare la tesi che si tratti davvero di un Ufo ci sarebbe la presenza di una scia dietro all’oggetto. In più il disco volante non sarebbe stato l’unico ma ce ne sarebbero stati altri dietro di lui.

Fabrizio Scorza Ufo