Francesco Giorgino, finisce malissimo al Tg1: cosa è successo davvero

0
319

Rivoluzione al Tg1: tre “pesi massimi” come Francesco Giorgino, Emma D’Aquino e Laura Chimenti sono stati clamorosamente rimossi dall’edizione serale. Ecco perché.

Se non è un terremoto, poco ci manca. Tre volti simbolo dell’edizione serale del Tg1 – l’ormai “storico” Francesco Giorgino e due sue colleghe un po’ meno in vista, ma altrettanto valenti come Emma D’Aquino e Laura Chimenti – sarebbero stati praticamente “silurati” dalla direttrice Monica Maggioni? Una decisione importa da cause di forza maggiore o una vendetta dall’altro? Il retroscena è servito.

giorgino

La decisione dall’alto dopo il “no” di Giorgino, D’Aquino e Chimenti

La richiesta sarebbe stata avanzata dalla direttorissima Monica Maggioni a fine maggio: presidiare a turno la rassegna stampa delle 6:30 del mattino. Una levataccia, ma qualcuno deve pur farlo… I tre famosi “mezzibusti” però l’avrebbero respinta al mittente. Di qui la contromossa: via dall’edizione più seguita del TG.

C’è da dire che non risulta sia ancora giunta alcuna comunicazione ufficiale al Comitato di redazione del Tg1, anche se nelle stanze e nei corridoi di Viale Mazzini e Saxa Rubra lo choc è palpabile: la notizia della rimozione di tre volti così noti del telegiornale delle venti, dirottati su quello delle 13:30, ha avuto l’effetto di un fulmine a ciel sereno. Ma tant’è. La richiesta di presidiare a turno la rassegna stampa delle 6:30 del mattino, che è sotto la responsabilità di Mario Prignano, sarebbe stata accolta da un solo conduttore delle 20, Alessio Zucchini.

Gli altri tre giornalisti per sottrarsi alla decisione dall’altro avrebbero presentato dei certificati medici a segnalare problemi di varia natura. Ma, colpo di scena, quei documenti avrebbero sortito l’effetto contrario di spingere la direttrice all’avvicendamento alla conduzione del Tg di maggior ascolto. Possibile che sia in corso una trattativa dell’ultima ora prima dell’annuncio ufficiale (cui potrebbero verosimilmente seguire azioni legali da parte dei diretti interessati).

A onore del vero, voci di spostamenti al Tg1 erano già nell’aria, ma riguardavano solo il vicedirettore Francesco Giorgino, da alcuni dato in partenza per Rai 2, al timone di un programma d’approfondimento in prima serata. Se non che proprio ieri la presentazione dei palinsesti autunnali da parte del neodirettore Antonio Di Bella ha sciolto gli ultimi dubbi: quel programma è stato assegnato, come peraltro da più parti anticipato, a Ilaria D’Amico, new entry in Casa Rai dalla scuderia di Beppe Caschetto. Soffia vento di tempesta…