Francesco Totti, crollo verticale: le dichiarazioni su Ilary e Noemi

0
261

Francesco Totti è stato suo malgrado protagonista di un crollo verticale: cos’ha detto sul triangolo amoroso con Noemi e Ilary.

La separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi è stata ed è tuttora la notizia di gossip del momento. La popolarità dell’ex calciatore e della conduttrice è tale da catturare l’interesse degli italiani, curiosi di scoprire ogni dettaglio possibile sulle motivazioni che hanno portato all’addio della coppia più celebrata d’Italia.

Totti FrancescoC’è anche grande curiosità di sapere dai diretti interessati se esiste davvero una relazione tra Francesco Totti e Noemi Bocchi, se questa va davvero avanti ormai da quasi un anno e se prima o poi i due decideranno di andare a convivere ed uscire allo scoperto.

Dato il grande interesse sulla questione, in molti si aspettavano che la partita del cuore giocata ieri sera e trasmessa in diretta da Rai Due potesse beneficiare dell’onda lunga del gossip. Tra i protagonisti del match benefico c’era infatti anche Francesco Totti, il quale è stato interrogato sulle vicissitudini sentimentali a fine incontro.

Simona Ventura, infatti, gli ha chiesto maliziosamente: “Francesco, volevo farti una domanda: ma dove sei stato quest’estate? Perché non ti abbiamo mai visto”, e questo le ha risposto facendo ciò che gli è sempre riuscito meglio, dribblare: “Eh a casa a Sabaudia, come sempre”.

Francesco Totti, la partita del cuore è un flop. Matano batte nuovamente la D’Urso

Gli amanti del gossip sono sicuramente rimasti delusi dalla risposta elusiva di Totti, anche perché da settimane si vocifera che l’ex calciatore avrebbe rilasciato qualche dichiarazione ad inizio settembre. Non sappiamo se nelle sue intenzioni ci sia quella di chiarire una volta per tutte la situazione, ma di certo in questo momento fa attenzione a pesare ogni parola visto che c’è una separazione in atto.

Deludenti sono stati anche gli ascolti della partita del cuore che è stata vista solamente da 559.000 persone, con un misero 3,5% di share. Il match è stato surclassato da tutta la programmazione Mediaset e anche da quella degli altri canali Rai, facendo meglio solo di Tv8 e del Nove. Il motivo è semplice: gli appassionati di calcio ieri hanno seguito la Champions League ed inoltre la partita del cuore è un evento che non fa mai sfraceli.

Per quanto riguarda la fascia pomeridiana, gli ascolti hanno premiato ancora una volta Alberto Matano, sempre più il re di questa fascia oraria. La Vita in Diretta ha raggiunto il 18.59% di Share contro il 17.14 % di Pomeriggio Cinque. Da notare come il nuovo format del programma della D’Urso piaccia notevolmente agli italiani e il gap con la concorrenza sia stato ridotto notevolmente rispetto alle passate stagioni.