Gerardo Pulli, che fine ha fatto l’ex vincitore di Amici: cosa fa oggi

3
130

Gerardo Pulli ha vinto l’edizione 2012 di Amici ma da quel momento è scomparso dai radar: cosa fa oggi il cantante?

Amici di Maria De Filippi è una delle trasmissioni più amate dagli italiani. Grazie al talent show ideato dalla conduttrice sono nate tantissime stelle del mondo della musica, come Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Elodie e Annalisa. Insomma vincere o semplicemente partecipare al programma Mediaset dà l’opportunità (soprattutto ai cantanti) di fare strada nel mondo dello spettacolo, tuttavia non tutti sono stati in grado di cogliere questa occasione.

L’esempio emblematico è quello di Marco Carta, cantante che vinse a mani basse e che per un anno buono è stato il nome nuovo della musica italiana ma che con il passare del tempo è finito nel dimenticatoio. Uno di quelli che potrebbe seguire la stessa parabola è Gerardo Pulli. Il giovanissimo cantante s’impose nell’edizione 2012 del programma e davanti a lui aveva un futuro che sembrava roseo. Tuttavia dopo qualche tempo di Gerardo si sono perse le tracce.

Leggi anche ->Carlo Conti, il messaggio d’addio all’estate fa commuovere tutti

Gerardo Pulli: che fine ha fatto l’ex vincitore di Amici?

Sebbene Gerardo sia uscito un po’ di scena e non abbia ottenuto il successo clamoroso di altri protagonisti del talent di Maria De Filippi, il suo talento non è passato inosservato nel panorama musicale italiano. Oggi Pulli è uno dei giovani autori di testi più ricercati del panorama. Tra i tanti artisti con cui ha collaborato ci sono gli Stadio, Noemi, Alberto Urso per cui ha scritto il testo di ‘Se fossi aria’, Loredana Bertè per la quale ha scritto il testo di ‘Cosa ti aspetti da me’.

Leggi anche ->Eleonora Daniele sconvolta per la morte: “Non possiamo accettare questo”

Il brano maggiormente conosciuto, però, è quello di Emma Marrone ‘Io sono bella’. Si tratta di un brano scritto insieme ad un altro giovane autore, Piero Romitelli, con musiche di Gaetano Curreri e la collaborazione preziosa e illustre di un’icona della musica italiana come Vasco Rossi. Insomma, sebbene non si veda più sul palco, Gerardo ha continuato ad avere un’influenza importante nel panorama discografico italiano.

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here