Gerry Scotti, il terribile ricordo lo tormenta ancora: l’incidente del figlio

3
480

Gerry Scotti ha raccontato a cuore aperto i mesi di sofferenza dopo l’incidente del figlio Edoardo. Ecco le sue parole.   

Ospite di Verissimo, Gerry Scotti ha presentato il nuovo programma che lo vedrà al timone da lunedì 18 novembre nel preserale di Canale 5, “Conto alla rovescia”, e si è raccontato anche nel privato, rivivendo con i telespettatori il grande dolore provato dopo l’incidente di cui è stato vittima suo figlio Edoardo.

Il dramma familiare di Gerry Scotti

Lo scorso aprile Edoardo Scotti è infatti rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale mentre era a bordo della sua motocicletta, di grossa cilindrata. Lo schianto è avvenuto contro un’altra vettura nella zona est di Milano ed è costato al ragazzo una brutta frattura scomposta del femore, che ha reso necessario un immediato intervento chirurgico. Per fortuna, le successive analisi non hanno evidenziato ulteriori danni per Edoardo Scotti (che, per la cronaca, non è risultato positivo agli esami alcolemici e tossicologici eseguiti subito dopo lo scontro).

Leggi anche –> Gerry Scotti sorprende il pubblico: cambia tutto all’improvviso 

Leggi anche –> Gerry Scotti, la verità sul matrimonio: “Abbiamo posizioni molto diverse”

Per fortuna, per Scotti figlio il peggio sembra essere passato. “Direi che ha quasi completato la ripresa, sta al 95% – ha spiegato Gerry -. Ha avuto un bruttissimo incidente. Anzi, glielo hanno fatto gli altri: con la moto è un classico, stai attento tu ma ti vengono addosso gli altri”.

Per il papà, però, la ferita è ancora aperta. “Non lo auguro a nessuno – ha confessato il conduttore -. A chi si può augurare una cosa del genere? Dal primo giorno quando gli ho regalato il motorino a 14 anni la paranoia che ho avuto era quella lì e mi è andata bene per 13 anni”. In ogni caso, tutto è bene quel che finisce bene: “Per come è andata siamo stati fortunati”.

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here