Gianni Morandi, tutti commossi per l’annuncio: moglie e amici senza parole

0
535

Amore e musica per Gianni Morandi vanno di pari passo, e sono il motore della sue energia e il segreto del suo intramontabile successo. Lo sa bene sua moglie, e anche qualcun altro… 

Il cuore di Gianni Morandi batte per Anna Dan, con la quale è sposato dal 2004. Il celebre cantante cita spesso la moglie, la nomina e l’ha fatta conoscere presso il grande pubblico tramite soprattutto i social. Un amore, il loro, che apre davvero “tutte le porte”, per citare il ritornello del brano portato dall’intramontabile artista sul palco dell’Ariston in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo.

gianni morandi

L’elisir di eterna giovinezza di Gianni Morandi

Anna Dan ha 64 anni – 13 in meno di Gianni Morandi – e dirige una società informatica. La coppia ha avuto un figlio, Pietro, nato nel 1997. I due si sono incontrati per la prima volta a Bologna, nell’agosto del 1994, su un campo da calcio: lui giocava, lei era in tribuna.

“Ero a Monghidoro – ha ricordato tempo fa il cantante -, avevo organizzato una partita di calcio al mio paese e lei arrivò da Bologna con alcuni amici comuni. Rimasi colpito dai suoi occhi e dalla sua personalità. Aveva una macchina fotografica al collo e una gonna a fiori. Era veramente splendida! In quel periodo lavoravo molto, avevo appena concluso una lunga tournée nei teatri e stavo pensando a nuove canzoni da incidere. Eravamo entrambi liberi sentimentalmente, lei usciva da una breve relazione e io pensavo soprattutto alla musica. Ero separato già da diciotto anni e avevo avuto qualche storia, ma evidentemente non quella giusta. Quell’incontro fu fatale, ci innamorammo e oggi continuiamo a essere felici insieme”. Di più: “Anna la sposerei altre 100 volte, la amo sempre come allora!”.

Oggi però, mentre si gode gli ultimi scampoli di vacanza, Gianni Morandi vuole omaggiare anche l’amico e collega Jovanotti. Di recente ha preso parte al suo Jova Beach Party e l’esperienza è stata per lui un’inaspettata iniezione di vitalità, energia e positività. “Sarò in quasi tutte le date del tour, questa estate non ho preso impegni. Lorenzo per me è stato una botta di giovinezza”, ha spiegato nei giorni scorsi il cantante di C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones.     

Tutto questo nell’anno in cui Gianni Morandi celebra i 60 anni di carriera e a pochi giorni dall’uscita di La ola, terzo brano scritto proprio da Jovanotti. In tutto questo tempo ha imparato “che non bisogna mai abbattersi, ma andare sempre avanti, inventarsi qualcosa… Io non sono mai stato il più bravo. Tanta gente cantava meglio di me, scriveva meglio di me, stava sul palco meglio di me e non ha avuto quello ho avuto io. Sono nato con la camicia. Non ho fatto la storia, l’ho attraversata, come Forrest Gump”.