Gina Lollobrigida, chi è: età, carriera, vita privata della straordinaria attrice

1
118

Gina Lollobrigida è una delle più grandi dive di sempre del cinema internazionale. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Attrice, scultrice, fotografa: Gina Lollobrigida, mito vivente del mondo del mondo dello spettacolo e della cultura internazionale, è stata ed è tutto questo e molto altro ancora. Non a caso alla bellezza di 94 anni, compiuti proprio oggi, continua ad attirare su di sé i riflettori mediatici come una diva. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei.

L’identikit di Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida, all’anagrafe Luigia Lollobrigida, è nata a Subiaco (Roma) il 4 luglio 1927, figlia di Giovanni Lollobrigida, un facoltoso produttore di mobili che perse tutto a causa di un bombardamento angloamericano, e di Giuseppina Mercuri. Soprannominata “la Lollo”, fu una delle più importanti attrici europee e sex symbol degli anni ’50 e ’60 a livello internazionale. Ed è una delle poche attrici italiane ad aver recitato in numerosi film americani che l’hanno resa celebre in tutto il mondo, facendola diventare una vera e propria star di Hollywood.

Leggi anche –> Carlo Verdone, sette anni di dolore poi il miracolo: la sua storia

Nel corso della sua straordinaria carriera Gina Lollobrigida è stata diretta da registi italiani di grande spessore artistico come Alberto Lattuada, Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Pietro Germi e Mario Soldati. In Francia ha lavorato con registi del calibro di René Clair e Christian-Jaque. In America ha lavorato, tra gli altri, con Vincent Sherman, John Huston, Carol Reed, King Vidor, Melvin Frank, Robert Z. Leonard affiancando divi di fama mondiale come Rock Hudson, Tony Curtis, Robert Alda, Burt Lancaster, Yul Brynner, Frank Sinatra, Telly Savalas, Sean Connery, Anthony Quinn, Errol Flynn, Humphrey Bogart, Steve McQueen e tanti altri ancora.

Quando la sua carriera cinematografica cominciò a rallentare, Gina Lollobrigida cominciò quella di fotoreporter. Negli anni ’70 firmò anche una celebre intervista a Fidel Castro. Tra i numerosi riconoscimenti di cui è stata insignita ricordiamo un Henrietta Award per il film Torna a settembre e sette David di Donatello e due Nastri d’argento, oltre a una nomination ai BAFTA per l’indimenticabile Pane, amore e fantasia.

Leggi anche –> Antonella Ferrari, la lotta con la sclerosi multipla: la sua storia

Per quanto riguarda la vita privata, nel gennaio 1949 Gina Lollobrigida sposò sul monte Terminillo di Rieti il medico sloveno Milko Škofič, che prestava servizio fra i profughi temporaneamente alloggiati a Cinecittà. Nel luglio 1957 ebbero un figlio, Andrea Milko Škofič, che darà loro un nipote, Dimitri, nato nel 1994. Nel 1971 divorziò dal marito, da cui viveva separata da almeno 5 anni, che aveva già iniziato una relazione con la cantante lirica austriaca Ute de Vargas.

Dagli anni ’50 Gina Lollobrigida vive in una grande villa sull’Appia antica a Roma, sebbene da alcuni anni abbia spostato la residenza ufficiale nel Principato di Monaco. Nell’ottobre 2006 ha dichiarato alla rivista spagnola ¡Hola! l’intenzione di sposarsi, dopo una relazione tenuta segreta per più di vent’anni, con l’imprenditore spagnolo Javier Rigau (lei aveva 79 anni, lui 45). In un’intervista rilasciata il 2 febbraio 2019, Rigau ha rivelato che si frequentavano già negli anni 1970, quando lui era ancora minorenne. L’attrice dichiarerà poi di essere stata sposata con l’inganno attraverso una falsa procura da lei firmata. La vicenda è finita in tribunale e si è conclusa con l’assoluzione di Rigau e l’annullamento del matrimonio. Nel luglio del 2013 l’attrice ha messo all’asta 22 gioielli della sua collezione, firmati Bulgari, presso Sotheby’s a Ginevra: l’incasso è stato di 3.800.000 euro.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here