Gio Evan, chi è: età, carriera e vita privata del cantante pugliese

1
128

Conosciamo meglio uno dei protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo: età, carriera, curiosità e vita privata di Gio Evan.

Giovanni Giancastro, in arte Gio Evan, è stato una delle sorprese dell’ultimo Festival di Sanremo. La sua canzone si è classificata al 23° posto, ma il suo esordio al festival della musica italiana ha comunque lasciato il segno. Oltre al fatto che la sua canzone ha un testo diverso dal solito e di ottimo livello, l’artista si è fatto notare per il suo estro sia sul palco che fuori: ha deciso infatti di soggiornare il tetto dell’albergo invece che in camera per tutta la settimana.

Nato a Molfetta (Bari) il 21 aprile del 1988, Gio Evan è diventato un cantante in modo differente dal solito. Da ragazzo si è appassionato di filosofia, letteratura e poesia e da giovanissimo ha cominciato a scrivere poesie e testi che si è autoprodotto. Fondamentale nella sua genesi di artista sono stati i viaggi in bicicletta per il mondo. Dopo aver girato su due ruote l’India, il Sud America e l’Europa, Gio ha messo queste esperienze per iscritto ed ha anche cominciato a scrivere musica. Senza alcun aiuto è riuscito a farsi un nome grazie all’utilizzo sapiente dei social network, fino al successo di pubblico del 2018.

Gio Evan, dalla poesia alla musica

Il primo libro di Gio Evan esce nel 2008 e s’intitola Il Florilegio Passato, una raccolta di versi dedicati al viaggio in India. La produzione diventa intensa tra il 2014 ed il 2016, quando l’artista pubblica 4 testi differenti: Gigantografie, Le poesie più piccole del mondo, La bella maniera (il primo romanzo), Teorema di un salto, ragionatissime poesie metafisiche e Passa a sorprendermi; nel 2017 esce il secondo romanzo Capita a volte che ti penso, il primo per il quale viene organizzato un tour per le librerie d’Italia.

Leggi anche ->Ilary Blasi, l’attacco in diretta a Massimiliano Rosolino: è guerra aperta

Questi sono anche gli anni in cui Gio comincia a sperimentare con la musica, tra il 2012 ed il 2013 lavora al progetto musicale Le scarpe del vento, grazie al quale pubblica autonomamente il primo album Cranioterapia. La sublimazione di questi due percorsi artistici arriva nel 2018, quando esce il libro Ormai tra noi è tutto finito e il doppio album Biglietto di solo ritorno, grazie al quale farà una tournée in Italia e in Europa. Nel 2019 questo prolifico autore esce con un libro Cento cuori dentro e con un nuovo album Natura molta.

Leggi anche ->Emma Marrone appena uscita dalla doccia, i pensieri si fanno roventi

Evan è ormai diventata una star dei social, il suo tour fa registrare il sold out ad ogni tappa ed arriva anche la convocazione all’Hit Week, il più grande festival dedicato alla cultura italiana all’estero che si tiene a Miami. Il 2020, nonostante la pandemia, è un altro anno positivo per l’artista, il quale pubblica un nuovo libro di poesie Se c’è un posto bello sei te, un nuovo romanzo I ricordi preziosi di Noah Gingols, e un nuovo album, il primo sotto Universal: Regali fatti a mano.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here