Giuliano Montaldo, chi è: età, carriera, vita privata dell’attore e regista

1
300

Giuliano Montaldo è un attore e regista con una lunga e brillante carriera alle spalle. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Regista, sceneggiatore, attore: Giuliano Montaldo è un artista di rango che ha dedicato la sua lunga vita a una carriera brillante e costellata di successi. Conosciamolo più da vicino.

L’identikit di Giuliano Montaldo

Giuliano Montaldo è nato a Genova il 22 febbraio 1930. Dopo alcune esperienze come attore (Achtung! Banditi! nel 1952, e Cronache di poveri amanti nel 1954, entrambi di Carlo Lizzani), ha esordito come regista con Tiro al piccione (1961), seguito da Una bella grinta (1965). In seguito Montaldo ha affrontato una trilogia spettacolare sul potere: Gott mit uns (1970), Sacco e Vanzetti (1971) e Giordano Bruno (1973), rispettivamente sul potere militare, giudiziario e religioso.

Leggi anche –> Stasera in tv, Che Tempo Che Fa: ospiti e anticipazioni del 16 maggio

Con L’Agnese va a morire (1976) Montaldo è tornato al tema della Resistenza, passando poi a esperienze televisive con Circuito chiuso (1978) e il colossale Marco Polo (1982). In seguito ha diretto i film Gli occhiali d’oro (1987), Il giorno prima (1987), Tempo di uccidere (1989), I demoni di San Pietroburgo (2008) e L’industriale (2011).

Nel 2007 Montaldo ha ricevuto il Ciak di Corallo alla carriera dell’Ischia Film Festival, nel 2010 il Premio Federico Fellini 8½ per l’eccellenza artistica al Bif&st di Bari, e nel 2018 il David di Donatello per il miglior attore non protagonista per la sua interpretazione in Tutto quello che vuoi (2017) di Francesco Bruni. Nel 2013, inoltre, la città di Genova gli ha attribuito il Grifo d’Oro.

Leggi anche –> Eva Wilma, è morta la famosa attrice di soap opera e cinema

Per quanto riguarda la vita privata, Giuliano Montaldo è legato da quasi sessant’anni alla moglie Vera Pescarolo, sua compagna di vita e di lavoro e complice insostituibile in un rapporto simbiotico alimentato da una grande forza creativa. Alla storia del loro grande amore e del lungo e fecondo sodalizio artistico che li unisce è stato dedicato il documentario Vera & Giuliano, presentato alla Festa del cinema di Roma e poi trasmesso anche su Rai 1.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here