Harry, l’addio a Meghan è triste realtà: l’ultima prova lascia tutti senza parole

0
1809

Il principe Harry d’Inghilterra va al Super Bowl con un’altra. E sua moglie Meghan? Di lei nessuna traccia. Ecco il retroscena. 

La sua presenza non è passata di certo inosservata: seduto sugli spalti Vip dello stadio SoFi di Los Angeles, il principe Harry d’Inghilterra, il volto semicoperto dalla mascherina d’ordinanza, ha subito attirato su di sé tutte le attenzioni del pubblico e dei media presenti. Ma è stata soprattutto un’assenza a fare rumore…

Harry d’Inghilterra si è goduto la storica partita di football americano in compagnia della cugina Eugenia di York. Strano ma vero. E sua moglie Meghan, colei che – così dicono – l’ha convinto a lasciarsi alle spalle la famiglia reale e costruirsi una nuova vita da persona “normale” negli Stati Uniti? Non pervenuta.

L’uscita pubblica del principe Harry senza Meghan

Secondo le ultime indiscrezioni, il principe Harry avrebbe lasciato la moglie a casa e si sarebbe fatto accompagnare dalla cugina preferita, Eugenia, volata a Los Angeles proprio per l’occasione. Assente anche il marito della principessa, Jack Brooksbank, rimasto a Windsor con il figlioletto August, che pochi giorni fa ha festeggiato il primo anno di vita. Resta da capire come mai Meghan non fosse presente.

Leggi anche –> Harry, arriva il divorzio da Meghan: l’annuncio sconvolge tutti

E così, dai comodi sedili in pelle della sezione del SoFi Stadium riservata ai Vip, Harry e Eugenia, rispettivamente 37 e 31 anni, hanno assistito con l’entusiasmo dei neofiti al loro primo Super Bowl, giocato questa volta dai Los Angeles Rams contro i Cincinnati Bengals, (e conclusosi con la vittoria dei primi), oltre che allo show di metà partita, che quest’anno ha visto come protagonisti Eminem, 50 Cent e Mary J. Blige.

Leggi anche –> Harry e Meghan continuano la loro lotta: le loro parole fanno discutere

Vicino ad Harry ed Eugenia c’erano diverse star del piccolo e grande schermo, tra cui Ellen DeGeneres, nota presentatrice tv amica di Meghan, Justin e Hailey Bieber e l’attore Ryan Reynolds. Ma va da sé che tutti gli sguardi erano concentrati sulla coppia di cugini Royal. I quali, dal canto loro, hanno fatto finta di nulla, ridendo e chiacchierando tra loro come nulla fosse. Eugenia, per la cronaca, è l’unica Windsor pronta a schierarsi ancora dalla parte del cugino Harry: in più di un’occasione avrebbe difeso sia lui che Meghan, e pare che si stia impegnando anche per favorire un ritorno temporaneo dei Sussex a corte, mettendo una buona parola con la nonna Elisabetta. Un’altra partita, per restare in tema, tutta da giocare…