Harry, il rancore per William è nato per un motivo preciso: svelata tutta la verità

0
686

Secondo la scrittrice Tina Brown le incomprensioni tra Harry e William hanno radici profonde e non sono nate dopo il matrimonio con Meghan.

Ci si appresta a festeggiare i 70 anni di regno di Elisabetta II e in Inghilterra si continua a sparare a zero sulla monarchia. A lanciare gli attacchi contro i membri della famiglia Windsor è stata la scrittrice Tina Brown, la quale ritiene che l’unica figura in grado di salvare la corona sia quella di Kate Middleton. Secondo l’esperta, infatti, il cui ultimo libro ‘I segreti di palazzo: nel cuore di casa Windsor – La verità e i tumulti’ è appena uscito nelle librerie, la sovrana avrebbe detto alla moglie del nipote che lei è l’unica che può salvare la corona, ma che per farlo deve fare attenzione costante ai familiari.

harryTina Brown che è un’esperta di famiglia reale e che in passato è stata amica e confidente di Lady Diana, parla del rapporto turbolento tra William e Harry e spiega che i loro contrasti sono nati ben prima del matrimonio con Meghan Markle. I due principe erano molto legati da bambini, ma pare che Harry abbia sviluppato astio nei confronti del fratello maggiore appena è cresciuto ed ha capito che sarebbe diventato un membro secondario della famiglia reale.

La Brown spiega che Harry sparla il fratello da almeno 10 anni, da quando era ancora fidanzato con Cressida Bonas. Harry avrebbe rapporti negativi anche con Camilla, la moglie del padre. Un astio che pare sia corrisposto anche dalla futura regina, la quale non riesce a perdonare il secondogenito del marito per ciò che ha fatto a Carlo. Camilla avrebbe chiuso i rapporti con Harry quando da Oprah ha fatto intendere che era razzista.

Harry non è l’unico problema della famiglia reale britannica

Tina Brown non si limita ad accusare Harry, ma ha parole dure anche nei confronti di altri membri della famiglia reale. In primo luogo se la prende con Andrea, il quale viene definito una mina vagante, interessato solamente a saltare da un letto ad un altro. Lo scandalo Epstein sarebbe stato solo l’ultimo dei casini combinati dal Duca di York e niente assicura che in futuro possa combinare dell’altro.

La scrittrice se la prende anche con la sovrana, che definisce “Tirchia“. Pare che la Regina Elisabetta sia molto tirata e controlli ogni spesa della famiglia reale. Un atteggiamento che deriva dalle esperienze di vita della longeva sovrana. Elisabetta ha imparato a risparmiare durante il periodo della Seconda guerra mondiale e quella lezione l’ha segnata per tutta la vita.

Infine qualche parola al veleno c’è anche per Meghan Markle, definita un’arrampicatrice sociale senza scrupoli. A dimostrarlo, secondo lei, c’è il comportamento che l’ex attrice ha avuto nei confronti del padre: sfruttato fino all’ottenimento dei titoli di studio che le interessavano e poi tagliato fuori dalla sua vita. Lo dimostrerebbero le precedenti relazioni e anche la decisione di sposare Harry. Così come quella, se si rivelasse poi fondata, di cercare di concorrere per la Casa Bianca, visto che il trono dell’Inghilterra è fuori portata.