Il Paradiso delle Signore, il bacio che sconvolge il pubblico: cosa succede

9
1316

Al Paradiso delle Signore i riflettori sono puntati su Roberto e sulla sua storia con Vittorio: chi è il pubblicitario interpretato dal giovane attore Filippo Scarafia. 

Al Paradiso delle Signore l’amore pervade ogni cosa e si presenta in tutte le sue sfumature e declinazioni. Nella nuova stagione della popolarissima soap opera torna a Milano il pubblicitario Roberto Landi, interpretato da Filippo Scarafia, già tra i personaggi principali delle prime due stagioni della serie, quando la protagonista era Giusy Buscemi (Teresa Iorio) e le puntate andavano in onda solo ed esclusivamente di sera.

Effusioni bollenti al Paradiso delle Signore

Roberto Landi decide di tornare dopo una chiamata di Vittorio Conti, che ingaggia l’amico come direttore creativo della nuova rivista de Il Paradiso delle Signore edita dal banchiere Umberto Guarnieri, incaricato di promuovere l’immagine del grande magazzino e la linea di abbigliamento della stilista Gabriella Rossi. Gli sviluppi saranno imprevedibili e terranno incollati allo schermo tutti gli aficionados della serie.

Leggi anche –> Il Paradiso delle Signore, Alessandro Cosentini annuncia un clamoroso ritorno

Leggi anche –> Il Paradiso delle Signore, Vittorio stupisce tutti: le anticipazioni

Roberto è omosessuale e, considerato che siamo negli anni ’60, non è facile per lui vivere tale condizione. Il suo stesso percorso di scoperta e accettazione del propri orientamento sessuale è stato lungo e complesso. Le uniche persone con cui riesce a interagire sono Vittorio, che aveva anche provato a baciare in passato, Beatrice e Anna Imbriani. Ora, però, i telespettatori dovranno prepararsi a nuovi colpi di scena.

Roberto ha provato a baciare Vittorio, suo caro amico, per mettere definitivamente alla prova le sue emozioni, ma è stato ovviamente respinto da Conti. I due sono comunque rimasti amici e Landi, nelle nuove puntate de Il Paradiso delle Signore, dovrà fare i conti con il suo segreto, sempre più difficile da mantenere…

9 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here