Kate e William, la decisione che nessuno si aspettava: la Regina incredula

0
493

Ormai è tutto pronto: Kate e William d’Inghilterra levano le tende e si trasferiscono. Dove? Scopriamolo insieme. 

I duchi di Cambridge cambiano casa. Pare che ormai sia tutto pronto: la nuova dimora sarebbe stata scelta e Kate e William avrebbero già fatto le valigie. La coppia reale ha preso in esame varie opzioni per il nuovo nido d’amore, per poi individuare quella più adatta alle sue esigenze. Il Corriere della Sera ha raccolto le dichiarazioni di uno storico britannico da sempre vicino ai reali d’Inghilterra, Hugo Vickers. Le sue parole in realtà non fanno che confermare i rumors che circolavano da diverso tempo.

william kate

La mossa a sorpresa di Kate e William

La nuova sistemazione di William e Kate e dei loro tre bellissimi bambini è stata scelta in funzione di diversi aspetti, tra cui le condizioni della Regina Elisabetta II. Quest’ultima nel prossimo futuro sarà sempre più lontana da Buckingham Palace, avendo l’esigenza di vivere in un luogo molto più protetto e sicuro, soprattutto dopo la pandemia e tutto ciò che ha comportato anche per la royal family d’Oltremanica.

Ecco dunque che la dimora scelta dai coniugi William e Kate sorge a breve distanza dal luogo che ospiterà la regina Elisabetta: il castello di Windsor, location che occupa un posto tutto speciale nelle tradizioni di Casa Windsor. Lì l’anziana sovrana sarà più protetta e al sicuro. La royal couple andrà infatti a vivere nell’Adelaide Cottage, a un tiro di schioppo dalla nuova dimora della regina. Si tratta di una bellissima dimora costruita nell’800, molto elegante e suggestiva e sicuramente degna di una coppia reale come quella formata da Kate e William.

Dopo aver soppesato una serie di opzioni, tra cui la location in cui Megan e Harry hanno tenuto il loro ricevimento di nozze, William e Kate hanno alla fine optato per quel delizioso cottage, anche considerando i desideri e le abitudini dei loro tre pargoli Louis, Charlotte e George. I quali potranno godere di tantissimi ettari di terreno dove giocare e passeggiare, oltre ovviamente a una casa e molto accogliente.

Del resto, nemmeno nonno Carlo, futuro re d’Inghilterra e principe del Galles che proprio in queste ore ha iniziato a calarsi nel ruolo di “reggente”, complici le precarie condizioni di salute di Sua Maestà Elisabetta II, sembra intenzionato a passare il suo tempo a Buckinghgam Palace – se non il minimo indispensabile. Il futuro della monarchia d’Oltremanica passa anche da qui.