Lady Diana, la rivelazione sul funerale: gesto terribile della Regina Elisabetta

2
425

Il vaso di Pandora sui segreti dei Windsor e della Regina ogni tanto si riapre ed ecco sbucare nuovi dettagli sul funerale di Diana

Il rapporto tra la Regina Elisabetta II e la principessa Diana Spencer, non è oramai più un segreto, è sempre stato abbastanza altalenante. Da sempre si è pensato che la sovrana di Gran Bretagna e l’ex moglie del Principe Carlo, scomparsa nel 1997, non si fossero mai veramente amate, anzi. Si è spesso parlato del loro rapporto, con tensioni più o meno importanti. Tuttavia, non sembra che sia stato sempre così: c’è stato un periodo in cui furono alleate. Ma allora perché, almeno inizialmente, Elisabetta II non voleva che Elton John si esibisse durante il funerale di Lady D? A quanto pare infatti fu grazie al reverendo Wesley Carr, allora decano di Westminster, che il compositore britannico fece il suo saluto con la splendida Good Bye England’s Rose.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Charlotte Casiraghi, il gesto che spiazza e che tutti seguono come un esempio

La Regina Elisabetta inizialmente disse NO

Inizialmente la suocera di Lady Diana non voleva che al suo funerale il futuro Sir Elton John si esibisse, perché non abbastanza formale. Fu proprio Wesley Carr a convincere l’entourage di Buckingham Palace (e quindi la regina Elisabetta II) a inserire nella cerimonia un momento più “scravattato”. Questo momento diede la possibilità di strizzare l’occhio a tutto ciò che Lady Diana rappresentava per il popolo britannico e non solo: una porta aperta sulla famiglia reale che li rendeva più vicini e più umani.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Paolo Calissano trovato morto in casa: trovati psicofarmaci nell’appartamento

Inizialmente, come si è detto, la madre del principe Carlo disse no a questo intervento, come si apprende da alcuni documenti appena pubblicato del National Archive. Questo anche perché inizialmente Elton John aveva proposto un altro brano: Your Song. Il testo inizialmente non piacque, anche perché pieno di errori grammaticali, e così il decano di Westminster cercò di far cambiare idea alla regina proponendo un cambio di canzone. L’idea era un brano che riuscisse a racchiudere tutto ciò che Lady Diana rappresentava e con Elton John la scelta sarebbe stata perfetta non solo perché la principessa lo apprezzava molto, ma anche perché era “la migliore espressione della cultura popolare“.

2 COMMENTS

  1. It’s occasional to discover an established using that you may possibly have a bunch of morals. All over the world recently, no really loves demonstrating to many others the reply this kind of scenario. Ways fortuitous My corporation is to produce so identified a great special web since this. It is definitely individuals like you create an authentic factor undoubtedly by means of the techniques customers get.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here