Lino Banfi, la drammatica lettera alla moglie: “Voglio andarmene…”

0
683

Il grande attore Lino Banfi ha deciso di scrivere una lettera a cuore aperto alla moglie moglie Lucia, da tempo malata: ecco le sue toccanti parole.   

Lino Banfi non ha bisogno di presentazioni: la sua fama è tale che il mitico attore pugliese rappresenta una vera e propria istituzione nazionale. Ma i suoi tanti e affezionati fan negli ultimi anni hanno imparato a conoscerlo meglio anche sul versante più intimo e privato, condividendo con lui le difficoltà legate alla malattia dell’amatissima moglie Lucia. Ed è proprio a quest’ultima che il “Nonno Libero” di tutti gli italiani ha voluto indirizzare una struggente lettera pubblicata sul settimanale Intimità.

lino banfi lucia

Il disperato amore di Lino Banfi per la moglie Lucia

Dopo aver fatto ridere (e anche piangere) l’Italia intera con le centinaia di film di cui è stato protagonista in tanti anni di carriera, Lino Banfi ha voluto dedicare delle parole davvero speciali alla moglie Lucia, da anni malata di Alzheimer, che è al suo fianco da 70 anni (60 di matrimonio 3 dieci di fidanzamento): “Ho chiesto al Santo Padre quello che mi hai chiesto di chiedere precisamente. Gli ho raccontato il tuo desiderio di, quello di andarcene insieme, nello stesso momento, tenendoci per mano come abbiamo fatto sempre nella nostra vita”.

Nella toccante lettera pubblicata sulla rivista Intimità, Lino Banfi ha poi spiegato che sarebbe difficile se non impossibile sopravvivere senza la moglie Lucia, e viceversa. Il legame che lo unisce alla sua dolce metà è talmente forte e radicato che non saprebbe neppure immaginare di andare avanti senza di lei. Ma la vita è un mistero per loro come per tutti, e nessuno sa cosa riserverà il futuro. “Il Papa mi ha detto che non ha il potere di farci andare, anche se io e te non potremmo vivere senza l’altro, lui pregherà per noi”.

Nei giorni scorsi lo stesso Lino Banfi ha spiegato di essere ormai giunto al termine della sua lunga e brillante carriera, anche se in realtà non ha mai avuto tanta voglia di fare e di lavorare come in questo momento, per regalare ancora emozioni a tutti i suoi fedeli seguaci. “Sono le mie ‘ultime cartucce’: l’età è quella che è, ma non voglio fermarmi adesso” ha assicurato l’attore, che non a caso negli ultimi anni ha partecipato a diversi progetti. Per mettersi a riposo c’è sempre tempo. E forse nel profondo è un modo, questo, di continuare a far felice la sua Lucia.