Lino Banfi, il disperato appello al mondo della tv: lo vogliono tutti

0
4810

Lino Banfi ha deciso di farsi portavoce di una richiesta avanzata in questi anni da milioni di Italiani: il suo appello avrà successo?

Il mese scorso Lino Banfi è finito al centro della cronaca sportiva per via di un videomessaggio che ha inviato agli azzurri prima della partita di debutto degli Europei contro la Turchia. Nel messaggio l’attore chiedeva loro di urlare “Porca Puttena” dopo ogni gol, quindi gli diceva che l’urlo poteva diventare il tormentone della competizione e gli chiedeva di vincere l’Europeo, visto che la finale si sarebbe tenuta pochi giorni dopo il suo compleanno e sarebbe stato un regalo magnifico.

Alla fine gli azzurri questo regalo gliel’hanno fatto. Tutti i calciatori azzurri sono cresciuti guardando i suoi film e apprezzandolo come “Nonno d’Italia” ne ‘Un Medico in Famiglia‘, dunque il messaggio prima dell’inizio della competizione è stato un ulteriore stimolo a compattarsi e fare bene, un omaggio per un personaggio che è entrato a far parte della storia della televisione e della cinematografia nostrana.

Leggi anche ->Gianni Morandi straziato dal dolore: “Ti voglio bene, mi manchi”

Lino Banfi chiede alla Rai di fare una nuova stagione de ‘Un medico in famiglia’

Gran parte del merito della sua notorietà tra i giovani è dovuta al ruolo di Nonno Libero nella fortunata fiction Rai. Quel ruolo ha cambiato la percezione che il pubblico italiano aveva di lui, facendo emergere anche la sua capacità di recitare in una commedia dai risvolti seri come quelli della fiction in questione. Il ruolo di Nonno Libero è stato talmente identificante che per molti Lino Banfi ò diventato un tutt’uno con esso. Ancora oggi, infatti, c’è gente che gli chiede se ci saranno nuove stagioni di ‘Un medico in famiglia’ e lui si fa portavoce delle loro richieste:

“Voglio fare un’appello, anzi una petizione! Abbiamo girato dieci serie, potremmo fare anche l’undicesima. E’ il mio sogno ritrovarmi con tutti i colleghi di questa serie che è rimasta nel cuore dei telespettatori italiani”.

Leggi anche ->Stefano De Martino, addio tartaruga: la foto in costume delude le fan

In attesa che il suo appello venga ascoltato, Lino Banfi i colleghi li ha ritrovati in una festa a sorpresa per il suo compleanno a Roma: “Li ho trovati all’orecchietteria che abbiamo aperto a Roma con la mia famiglia. Non sapevo niente, sono arrivato con mia moglie Lucia e li ho trovati lì. C’era Giulio Scarpati, Milena Vukotic… Chi non è potuto venire mi ha mandato gli auguri: una bella soddisfazione”.