Lino Guanciale, c’è grande commozione tra il pubblico dopo il suo annuncio

0
472

Lino Guanciale è un volto familiare e amatissimo dal pubblico televisivo e non solo: per questo le ultime indiscrezioni sui suoi prossimi impegni sul set stanno facendo il giro del web. 

Siamo ormai in piena estate e come di consueto i palinsesti televisivi sono stati stravolti, tra interruzioni, nuovi programmi ad hoc e repliche. Ma il pubblico più attento ed esigente tiene già gli occhi puntati sulla stagione 2022/2023, compresi i fan di Lino Guanciale…

lino guanciale

Save the date: il ritorno di Lino Guanciale con Il Commissario Ricciardi 2 

Il bello e bravo Lino Guanciale, sicuramente tra gli attori del momento sul piccolo schermo e non solo, è pronto a tornare sul set e calarsi nei panni del Commissario Luigi Alfredo Ricciardi nell’omonima serie. La novità dell’ultima ora, riportata da una fonte del settore come TvMia, è che c’è già una data d’inizio per Il Commissario Ricciardi 2: la serie verrà trasmessa nei primi mesi del 2023, anche se non c’è ancora certezza sul giorno esatto.

Nelle scorse settimane, del resto, lo stesso attore sex symbol aveva anticipato sui social il ritorno sul set con foto e video dell’amata fiction. L’interprete abruzzese è ben lieto di prestare nuovamente il volto nel Il Commissario Ricciardi 2 al protagonista nato dai romanzi di Maurizio De Giovanni. Le vicenda è ambientata nella Napoli degli anni ’30: è lì che il Commissario si accorge fin da piccolo di avere un dono speciale (o una tremenda maledizione a seconda dei punti di vista): la capacità di vedere i fantasmi dei morti uccisi in modo violento e comprendere cosa hanno pensato e detto poco prima di spirare. Il che da un lato può sicuramente dargli una marcia in più sul lavoro, ma sul versante della vita è invece una triste condanna.

“Il suo dono lo limita e tormenta nei rapporti con gli altri – ha dichiarato Lino Guanciale a proposito del suo personaggio -. Non può rischiare di far ricadere sulle persone che ama il peso della sua sorte”. E così, di puntata in puntata, lo vedremo dimenarsi e destreggiarsi tra intuizioni, presagi, avvertimenti e incubi. Non mancheranno di certo le sorprese nella seconda stagione della fiction di Rai 1. Per la gioia del pubblico, che ha anche premiato il cast e la produzione con gli ottimi ascolti della prima stagione: nello specifico, Il Commissario Ricciardi ha messo a segno il record di ascolti del 25% di share con una media telespettatori di oltre 5 milioni e mezzo. Ad maiora!