Loredana Lecciso rompe il tabù: la confessione sui farmaci presi dalle figlie

0
308

Per la prima volta Loredana Lecciso si lascia andare a una confessione intimissima: ecco come lei e le sue figlie gestiscono certi dolori… 

L’intimità femminile, intesa anche sotto il versante igienico e sanitario, e non solo a sfondo erotico-sentimentale, è per molti versi ancora un tabù, persino nelle società aperte e disinibite del nostro avanzato Occidente. Ora a dire la sua al riguardo è niente meno che Loredana Lecciso, dolce metà del grande Al Bano e showgirl sempre pronta a spiazzare e sorprendere con le sue dichiarazioni.

loredana lecciso

Loredana Lecciso sul “caso” dei dolori mestruali

In un articolo sull’ultimo numero del settimanale Nuovo la cronista di turno ha chiesto a diverse vip il loro parere in merito a una proposta di legge per consentire alle donne “indisposte” di rimanere tre giorni a casa qualora accusassero forti dolori a causa del ciclo mestruale. Tra le personalità interpellate, come avrete capito, c’è anche la compagna del cantante di Cellino San Marco. La quale ha rivelato senza alcuna difficoltà che anche le sue due figlie a volte sono costrette ad assumere dei farmaci quando – e non capita così di rado – i dolori mestruali diventano insopportabili.

“A volte – ha spiegato Loredana Lecciso – devono prendere farmaci per farsi passare i dolori mestruali…Di fronte a episodi di particolare intensità sarei la prima a dire loro di stare a casa…”. Ciò premesso, la Nostra tiene a precisare che non ritiene che ci sia alcuna necessità di introdurre una legge ad hoc, visto che chi soffre di simili disturbi può tranquillamente assentarsi dal lavoro, previa presentazione del classico certificato medico. Ipse dixit: “Ritengo che questa legge non sia molto necessaria, dato che le donne sono già tutelate…”.

Quanto a lei, per fortuna non ha mai dovuto affrontare problemi di questo tipo: “Io non ho mai avuto problemi a causa del ciclo…”. Per il resto, la compagna di Al Bano, che da ormai un bel po’ di tempo se ne sta lontana dal piccolo schermo, in un’intervista concessa sempre in questi giorni al magazine Grand Hotel ha rivelato che oltre a occuparsi a tempo pieno della sua famiglia, è anche tornata a esercitare la professione di giornalista pubblicista. Con un antico grande sogno nel cassetto: raccontare a modo suo la Puglia e il Salento: “Sto valutando alcune proposte…Vorrei fare delle piccole collaborazioni…”, ha scandito. Se son rose…