Luca Zingaretti, tutti commossi per la moglie Luisa Ranieri: l’annuncio sul loro amore

0
1428

Ospite di un festival del cinema, Luca Zingaretti ha svelato in che modo è nata la storia d’amore tra lui e Luisa Ranieri.

Luca Zingaretti e Luisa Ranieri sono due degli attori più richiesti e apprezzati del panorama cinematografico italiano. Dopo aver trovato il successo con Il Commissario Montalbano, Luca ha di recente ottenuto un grandissimo riscontro di pubblico grazie alla serie Sky, Il Re, un progetto che ha fortemente voluto e al quale ha contribuito alla realizzazione. Lo stesso dicasi per Luisa Ranieri, divenuta  beniamina del pubblico grazie a Le Indagini di Lolita Lo Bosco e consacratasi con il ruolo di Patrizia nel film di Sorrentino ‘E’ stata la mano di Dio’.

Luca Zingaretti con Luisa RanieriUn ruolo che Luisa non sapeva se accettare. La donna rappresentata nel film di Sorrentino è una donna con disturbi mentali, che spesso e volentieri mette in mostra il proprio corpo nudo. A farla dubitare era proprio l’esigenza di mostrarsi completamente nuda, temeva che il suo corpo non fosse più adatto a simili scene. Luca le ha fatto cambiare idea, le ha detto che il suo corpo è splendido e che non aveva nulla di cui vergognarsi. Il risultato è stato che Luisa ha fatto una grande interpretazione e ricevuto numerose nomination come miglior attrice non protagonista.

Questo piccolo aneddoto sul ruolo nel film di Sorrentino racconta perfettamente la storia d’amore tra Luca e Luisa. I due hanno in comune la passione per la recitazione e provano reciproca stima nei confronti del compagno. Quando c’è un dubbio, dunque, si sostengono a vicenda e da questa fiducia nasce la serenità per dare il massimo sul set, i risultati si vedono.

Luca Zingaretti racconta come ha conquistato Luisa Ranieri

Stima, rispetto reciproco e passione sono gli ingredianti che hanno permesso a Luca Zingaretti e Luisa Ranieri di festeggiare 18 anni d’amore e 10 di matrimonio. Tutto è cominciato nel 2004, quando entrambi facevano parte del cast della mini serie Rai, Cefalonia. Fino a quel momento si conoscevano di vista, si erano incontrati a qualche provino a cui Luca aveva accompagnato degli amici. L’attore era già rimasto colpito dal fascino della collega, ma fino a quel momento non aveva mai provato a parlarle.

Durante le riprese di Cefalonia, però, Zingaretti si è preso una cotta ed ha cominciato a corteggiarla: “Era di una bellezza indicibile“, ha confessato l’attore durante un’intervista al Riff-Riviera international film festival, quindi ha rivelato: “Le ho fatto subito una corte spietata, rose ovunque andasse, cene prenotate in ristoranti vista mare solo per noi”. Il tutto finché un giorno lei ha cercato di mettere le cose in chiaro: non voleva iniziare una storia d’amore da set, una in cui si illudeva di aver trovato l’uomo giusto ma poi tutto finiva a rotoli.

Zingaretti però non si è fatto intimorire: “Dopo aver sottolineato questo concetto, mi ha detto: ‘Va bene, ne parliamo dopo a cena’. Ecco, da quella cena sono passati diciotto anni e stiamoa ancora insieme”. Insomma la perseveranza di Luca è stata premiata, anche perché le ha dimostrato che il suo interesse era reale e che quell’amore che provava non era una semplice cotta, era amore vero.