Manuel Bortuzzo, la scomoda verità su Lulù: “Lei non voleva…”

0
246

In una confessione fiume ai microfoni di Verissimo Manuel Bortuzzo ha offerto la sua versione sulla fine della love story con Lucrezia “Lulù” Selassiè, con parole che fanno molto rumore.

Oggi, sabato 7 maggio, Manuel Bortuzzo ha fatto il suo tanto atteso ritorno a Verissimo, dopo la burrasca sentimental-mediatica che l’ha travolta in queste ultime settimane. L’ex gieffino ha spiegato a Silvia Toffanin che sta bene, al netto di un filo di palpabile tensione, e si è subito buttato sul tema “caldo” del momento: la fine della sua relazione con Lucrezia “Lulù” Selassié.

bortuzzo

I sassolini nelle scarpe di Manuel Bortuzzo

Il giovane triestino ha deciso di mettere un punto al grande caos che è esploso dopo la rottura sentimentale con la principessa di cui si era innamorato nella Casa del Grande Fratello Vip, chiarendo una volta per tutte che è stato lui a lasciarla. “Al contrario di quello che possono pensare tante persone, l’ho deciso io – ha spiegato Manuel -. Non ho bisogno del consenso di nessuno per amare una persona. Ci devo arrivare io con la mia testa, non voglio avere rimpianti poi. Non è colpa della mia famiglia o di nessuno. Ci sono state cose di coppia normali che mi hanno portato a pensare che non era la ragazza per me. Non c’è stato niente di male”.

Certo, non è stato un distacco dolce né indolore. “Ho avuto difficoltà a parlare con lei, a farle capire che non era un’idea degli altri di non voler stare più con lei – racconta l’ex nuotatore -. Le ho spiegato i problemi, chiaro e tondo, ma era come parlare con un muro. Non voleva capire”. Di qui la scelta di un annuncio via social. Ma “non l’ho lasciata con un comunicato stampa”, puntualizza Bortuzzo junior. “Non mi sveglio la mattina così e ne faccio uno. Era da tempo che le parlavo di cose che non andavano bene e le dicevo che non ce la facevo più. Lei non credeva alle mie parole, per questo ho fatto un comunicato e ho tolto le foto da Instagram perché lei così ci credeva. E infatti ci ha creduto. Non bastava che andavo via di casa quando litigavamo? Non le bastava per capire che il problema lo avevamo io e lei. Allora mi sono dovuto muovere a livello mediatico”.

“Non so come fa a fingere che fosse tutto a posto tra noi”, continua Manuel Bortuzzo riferendosi sempre a Lulù. “Sono stato male, non ero felice prima di lasciarla… “Gli stili di vita sono diversi ma non è quello il problema. Non c’è stato un venirsi incontro. Ero solo io nei suoi confronti, da parte sua zero. Nella Casa a parole ha detto tante cose belle, sembrava potessi arrivare dall’altra parte del mondo con lei. Le aspettative erano alte. Da parte sua non c’era rispetto delle cose, anche nella quotidianità”.

Quanto alle presunte ingerenze di suoi familiari, papà Franco in primis, il giovane dichiara: “La mia famiglia mi è sempre stata dietro per supportare i miei progetti di vita. A differenza di quello che si pensa o che dice, la mia famiglia è sempre un passo indietro alle mie scelte. Mi lasciano libero di fare quello che voglio. Sono arrivato io alla conclusione di lasciarla, anche se fosse stata la donna più amata di tutte. Non ha conosciuto i miei amici, non può giudicare o sapere che hanno detto qualcosa. Mi vedevano felice, erano contenti. A loro interessa solo che io con la mia fidanzata sto bene”. Quindi la stilettata finale: “Nessuno mi ha mai chiesto se a me è andata bene la sua famiglia. Ma anche se non mi fosse andata bene non lo direi”. A buon intenditore…