Mara Venier, gravissimi atti contro di lei: il dramma della conduttrice

48
1686

In una recente intervista, Mara Venier ha rivelato di essere stata vittima di atti di bullismo quando andava a scuola: cosa le hanno fatto?

Oggi Mara Venier è una delle donne dello spettacolo più amate dagli italiani. Il pubblico, sebbene non tutti siano estimatori dei suoi programmi, ha un’opinione estremamente positiva di lei e anche chi non si può definire follower o fan la stima e la rispetta. Non a caso la Venier viene considerata la “Zia” degli Italiani e lei stessa si è appropriata di questo titolo di cui va fiera.

Entrata nel mondo dello spettacolo attraverso il Cinema, Mara era una ragazza di grande bellezza e si fatica a pensare che da giovane possa aver subito atti di bullismo. Eppure nel periodo scolastico la Venier era tutt’altro che una ragazza popolare ed anzi i suoi compagni di classe la emarginavano e la prendevano in giro. A raccontare questa brutta parentesi della sua vita è la stessa conduttrice in un’intervista concessa al settimanale ‘Nuovo‘.

Leggi anche ->Mara Venier nell’abisso: “Mio marito Nicola mi ha salvato la vita”

Mara Venier vittima di gravi atti di bullismo da giovane

Che la scuola sia un ambiente duro e a volte cattivo non è una novità. I ragazzi, ancora in via di formazione e incapaci di comprendere il male che fanno anche solo con una parola, si scagliano con chi è più debole o semplicemente con chi è diverso da loro. A questo brutale meccanismo di branco non è sfuggita nemmeno Mara Venier. La conduttrice ha raccontato a ‘Nuovo’: “A scuola sono stata bullizzata per il motivo più squallido, e cioè la povertà della mia famiglia”.

Leggi anche ->Barbara D’Urso ha un fidanzato: non immaginerete mai di chi si tratta

Un comportamento che ha segnato profondamente la vita di Mara: “Mia madre, per acquistare i libri, chiedeva il sussidio riservato agli alunni meno abbienti e per questo i compagni di classe mi discriminavano e mi emarginavano. A volte tornavo a casa così umiliata che trattenevo a stento le lacrime”. Anche in quei momenti difficili a sollevarle il morale e farla stare meglio le bastava la vicinanza della madre: “Bastava la vicinanza di mamma per rincuorarmi. Soffriva anche lei, ma quando diventai famosa si prese una bella rivincita”.

48 COMMENTS

  1. 516409 856184You made some decent points there. I looked on the internet for that problem and located most individuals will go together with with the internet site. 989597

  2. 61531 480467Its always very good to learn suggestions like you share for weblog posting. As I just started posting comments for weblog and facing issue of lots of rejections. I feel your suggestion would be valuable for me. I will let you know if its function for me too. 303996

  3. Youre so cool! I dont suppose Ive read anything in this way before. So nice to uncover somebody with original thoughts on this subject. realy i appreciate you for starting this up. this site are some things that is required on the internet, an individual with some originality. helpful purpose of bringing interesting things for the web!

  4. 329715 872587I take fantastic pleasure in reading articles with quality content material. This article is one such writing that I can appreciate. Maintain up the great work. 836863

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here