Mara Venier racconta il suo trauma psicologico: tutti senza parole

0
4169

Mara Venier ha rotto il silenzio dopo la disavventura dei giorni scorsi, con i due interventi chirurgici ai denti e il ricovero il ospedale.  

Mara Venier

Il peggio è passato, ma la fatica comincia a farsi sentire proprio ora. Mara Venier, reduce da un ricovero in clinica nei giorni scorsi per via delle complicazioni a seguito di un intervento ai denti, sta meglio. Parlando dal suo salotto televisivo di Domenica In, tuttavia, non nasconde la propria stanchezza mista a preoccupazione, dopo una settimana così impegnativa e pesante.

La nuova sfida per Mara Venier

In apertura della puntata odierna di Domenica In Mara Venier ha spiegato di avere qualche difficoltà nel parlare, complici i due lunghi e complessi interventi chirurgici ai denti cui si è sottoposta qualche giorno fa. “Non so quanto tempo ci vorrà per riprendermi – ha detto -. Era importante essere qua oggi per superare un piccolo trauma psicologico che ho subito”.

Leggi anche –> Mara Venier in ospedale dopo l’intervento: cosa sta succedendo

Le parole di Zia Mara hanno commosso e un po’ turbato il suo affezionatissimo pubblico, che ora spera in una piena e rapida ripresa. La conduttrice, dal canto suo, ha voluto ringraziare Villa Margherita, una storica casa di cura privata di Roma che dispone di strumenti e tecnologia di ultimissima generazione, e tutto il suo staff.

Leggi anche –> Mara Venier, l’operazione durata sette ore: ecco come sta adesso

Certo è che giugno non è un mese fortunato per Mara Venier. Se quest’anno la Signora della Domenica ha dovuto far fronte ai problemi alla bocca, esattamente dodici mesi fa era rimasta vittima di un brutto infortunio: cadendo dalle scale poco prima dell’inizio di una puntata di Domenica In, si era fratturata un piede e parte della gamba.

Tra gli ospiti della puntata di oggi direttore responsabile di Libero Alessandro Sallusti, in collegamento con lo studio Rai, ha detto la sua sulla situazione italiana non prima di aver rivolto i suoi migliori auguri di pronta guarigione a Mara Venier: “In bocca al lupo, sei un esempio per noi”. E giù applausi (e qualche lacrima).