Michael Schumacher, aggiornamento improvviso: tutti commossi per la notizia

0
650

L’ultimo aggiornamento riguardante Michael Schumacher ha fatto commuovere i milioni di fan che da anni attendevano notizie sul campione.

Un drammatico incidente avvenuto in montagna, mentre sciava fuori pista, ha cambiato drasticamente e drammaticamente la vita di Michael Schumacher. L’ex campione del mondo di Formula 1 e idolo della tifoseria ferrarista, è stato in coma per diversi mesi ed è stato sottoposto a diversi interventi al cervello. Il timore, sulle prime, è che l’ex pilota non riuscisse a sopravvivere al trauma cranico riportato nella caduta, ma per fortuna i medici sono stati in grado di salvargli la vita.

Sin dal primo momento si è compreso che la riabilitazione di Michael sarebbe stata molto lunga e che con ogni probabilità non avrebbe riacquistato tutte le sue facoltà. Con queste poche informazioni, il fan del campione sono rimasti per anni, poiché la famiglia del tedesco ha deciso di blindare la privacy di Schumacher, al fine di proteggere lui e tutta la sua famiglia da un’eccessiva attenzione mediatica.

michael schumacherGli aggiornamenti in questi anni sono stati scarsi. Sappiamo che qualche anno fa è stato portato a Parigi per ricevere un trattamento sperimentale, ma non a cosa servisse né se fosse o meno cosciente. Jean Todt, grande amico dell’ex pilota, ha rivelato che lo va a trovare spesso e che con lui guarda i Gran Premi di Formula 1. Questo fa supporre che Schumacher sia cosciente e che probabilmente è in grado di interaggire, ma non vi sono certezze a riguardo. Lo stesso Todt, infatti, ha più volte chiarito che non può fornire dettagli per rispetto della moglie e dei figli.

Michael Schumacher, la notizia sulla Ferrari commuove tutti i fan

In queste ore è giunta alla stampa una notizia che riguarda indirettamente Michael Schumacher che ha riportato alla mente dei fan dei ricordi commoventi. Pare infatti che la famiglia del campione abbia deciso di mettere all’asta la Ferrari California costruita per l’ex pilota. I fan ricorderanno che proprio Michael all’epoca ha partecipato alla fase di progettazione di questa Gran Turismo della casa di Maranello, la prima dotata di un tettuccio apribile in metallo.

Come ogni Ferrari, anche quella costruita appositamente per Schumacher possiede dei dettagli unici che la rendono differente da tutte le altre vendute in questi anni. Il design è curato da Pininfarina, sui sedili ci sono le iniziali del campione tedesco e sia sul davanti che sulla coda ci sono delle strisce grigio cerro. Con la coupé Michael ha percorso solamente 15.643 chilometri. Il numero di telaio distintivo è 168913 e si trova al momento in Svizzera, nel concessionario Boutsen Classic Car.

Proprio la Boutsen Classic Car è stata incaricata della vendita all’asta dell’auto da collezione. A dare notizia dell’asta che si terrà tra qualche tempo è stato proprio Thierry Boutsen, proprietario del concessionario ed ex pilota di Formula 1. Per il momento gli acquirenti interessati sono stati invitati a presentarsi al concessionario per poter visionare la macchina, mentre attualmente il prezzo base dell’asta rimane top secret.