Michelle Hunziker distrutta, la tragedia di Tomaso Trussardi dopo l’addio

0
2260

Tomaso Trussardi ha vissuto una vita scandita da momenti complicati che hanno incrinato e quasi spezzato la sua famiglia.

Nel 2022 si è parlato spesso di Tomaso Trussardi in merito alla difficile separazione da Michelle Hunziker. L’imprenditore ha chiaramente subito il colpo dopo aver compreso che il matrimonio con la donna che ha amato di più nella vita era finito. Lo si è compreso dalle parole rilasciate nel comunicato ufficiale, ma anche da quelle che ha detto al Corriere della Sera quando la notizia della separazione ha generato numerosi gossip.

tomaso trussardiCom’è normale che sia la separazione ha cambiato il mondo di Tomaso, lo ha costretto ad analizzare gli anni precedenti per capire cosa fosse andato storto, dove avesse sbagliato. Poi ovviamente c’è da affrontare la nuova vita, reinventarsi come padre, come uomo , trovare la forza di andare avanti nonostante tutto. Una forza che l’erede della casa di moda ha già dimostrato di avere in passato: Tomaso si è rialzato dopo momento molto più complicati di quello sta vivendo attualmente.

Non molti forse ricordano che il padre Nicola è deceduto in un tragico incidente stradale e che è stato proprio lui a rispondere al telefono quando è giunta la drammatica notizia. Poco dopo Tomaso ha dovuro dire addio anche al fratello maggiore Francesco, lutto che ha spezzato in due la famiglia, già segnata dalla scomparsa del padre. Da persona riservata qual è, non parla spesso e sicuramente non volentieri di questi drammi, ma di recente la madre Maria Luisa ha parlato di questi drammi con il Corriere.

Tomaso Trussardi, il dolore di mamma Maria Luisa per la morte del marito: “Volevo suicidarmi”

Fino al giorno della tragedia, la vita di Maria Luisa Gavezzani era stata una favola. A 16 anni aveva conosciuto Nicola Trussardi (lui ne aveva 18) e si era innamorata perdutamente. Dopo essersi conosciuti i due non sono riusciti più a separarsi ed hanno fatto tutto insieme. Dieci anni di fidanzamento, il matrimonio, l’attività lavorativa insieme e quattro splendidi figli. Nessuna difficoltà li aveva abbattuti, perché sapevano di poter contare l’uno sull’altra.

Poi l’incidente di Nicola squarcia il mondo di Maria Luisa: “Fu Tomaso a rispondere al telefono: ‘Mamma, il papà ha avuto un incidente’. Al Fatebenefratelli ricordo che gli sussurravo cose all’orecchio, ma non sentiva più”. Una tragedia che le aveva tolto la voglia di vivere, ma dopo la quale era riuscita a farsi forza. Poi però è arrivata anche la seconda tragedia, la morte del figlio Francesco, ed in quel momento non è più riuscita a vincere la negatività e la depressione.

Il racconto che fa è straziante: “Mi sono affidata al professor Elio Scarpini, un neurologo: prima di lui ho pensato al suicidio ma mi sono trattenuta per i miei figli. In fondo non sapevo come fare, perché avrei voluto che sembrasse una morte naturale”. Le amiche la volevano portare da uno psicoterapeuta, ma lei non aveva il tempo di curare il suo male attraverso la terapia.

Maria Luisa ha parlato anche della separazione tra il figlio e Michelle Hunziker ed ha ammesso che non se lo sarebbe aspettato: “Mi è spiaciuto, non l’avevo prevista, ma non potevo escludere che accadesse. L’incontro con Michelle è stato tenero: si capiva che non aveva avuto tante cose positive dalla vita. Ho un ricordo di semplicità: prendeva il caffè e sistemava la tazzina sul lavandino. Dopo sei mesi che la conosceva Tomaso mi disse: ‘Mamma la sposo, è una brava persona’”.