Morgan. l’annuncio sconvolgente: “Sto per morire, sono dilaniato”

0
6813

Il cantautore Morgan è stato accusato di stalking da una sua ex: lui nega tutto e arriva ad affermare che c’è chi lo vuole morto

Morgan

Il cantautore Morgan, al secolo Marco Castoldi, ha ricevuto un’accusa di stalking da una sua ex compagna, anch’essa musicista, la quale ha dichiarato non solo di essere stata vittima di comportamenti persecutori ripetuti e intrusivi da parte del frontman dei Bluvertigo, ma anche di essere stata vittima di molestie da parte sua. Morgan continua a negare questo tipo di accuse su ogni fronte, ma la Procura di Monza ha deciso di vederci chiaro in questa faccenda. Per questo motivo Marco Castoldi è stato rinviato a giudizio. Le versioni dell’accusato e della accusante sono abbastanza diverse: secondo la donna Morgan l’avrebbe persino minacciata di diffondere un suo video personale e l’avrebbe coperta d’insulti in un gruppo WhatsApp.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Raoul Bova sorprende tutti: “Riprendo contatto con il mondo”

morgan

Morgan cerca di difendersi dalle accuse e lancia un grido d’aiuto

Il frontman dei Bluvertigo continua a negare ogni tipo di accusa nei suoi confronti e nelle scorse ore ha deciso di rompere il suo silenzio sui social. “Quando una persona decide di tagliare completamente tutti i canali di comunicazione e sparisce senza più permettere ogni tipo di contatto sta agendo come se l’altro non esistesse più. Oggi questo comportamento è considerato legittimo, anzi, un diritto: pretendere di annullare un altro. Ammettendo dunque che vi sia la libertà di disattivare la vita altrui socialmente affettivamente e psicologicamente […] se di fatto per noi quella persona non esiste e non siamo nemmeno tenuti a dare delle spiegazioni, è assolutamente illegittimo che si possa compiere qualsiasi azione legale nei confronti di chi noi riteniamo MORTO. Come si fa a denunciare un morto? […] Chi è vivo esiste. Dunque se vuoi denunciare non blocchi. A te la scelta: o fai ghosting o denunci. Entrambe le cose sono dal punto di vista logico incompatibili“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Alberto Matano, le parole commoventi per l’amica Mara Venier

In un commento a un suo post, Morgan ha poi ribadito la sua posizione. “Una cosa che non capite è la gravità della situazione, questo non riuscite proprio a capirlo. Non permettete che si compia questo danno. Voi non avete afferrato che c’è una persona che senza un motivo ha deciso che mi vuole morto, e non è una metafora. Vuole la mia morte reale, e la sta compiendo. Io sono disintegrato, non sapete cosa sta facendo ma è di una gravità estrema. Ci lascerò le penne tra poco tempo, vi sto avvisando, ve lo sto dicendo e più chiaramente non so come fare. Non c’è modo più esplicito che dirvi: io non riesco a farlo, fermatela dall’uccidermi, se mi capite, se vi importa qualcosa di questo essere umano dilaniato“.

Morgan