Morto Guglielmo Epifani: l’ex-leader della Cgil e segretario PD aveva 71 anni

0
75

E’ morto a 71 anni Guglielmo Epifani: l’uomo è stato segretario generale della Cgil de segretario del Partito Democratico.

“A me sembra evidente che dove ci sono, anche in Europa malgrado le difficoltà del tempo, delle formazioni politiche autentiche, il rapporto tra cittadini e istituzioni, e la stessa democrazia parlamentare sono più forti”: così aveva spiegato Guglielmo Epifani, ex-leader della Cgil ed ex-segretario PD, in un’intervista al Riformista. “Dove invece ci sono partiti in gran parte personali, improvvisati, cangianti, senza radici profonde, senza una cultura politica e vita democratica autentica al loro interno, la democrazia è più debole”.

Leggi anche -> Maria De Filippi, il gravissimo lutto la distrugge: non si dà pace

Ettore Guglielmo Epifani è stato un sindacalista ed un politico nato a Roma il 24 marzo 1950. L’uomo è stato eletto come Segretario generale della CGIL nel 2002 (ed ha occupato la carica fino al 2010). Dall’11 maggio 2013 al 15 dicembre 2013, poi, Epifani è stato segretario del Partito Democratico. Nel 2017, tuttavia, l’uomo ha lasciato il PD a causa di disaccordi interni. In seguito alla sua rottura con il partito, Epifani è comparso nella lista di Liberi e Uguali alle elezioni politiche del 4 marzo 2018. Venne anche rieletto alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Sicilia 2.

Guglielmo Epifani: il lutto

Tristemente, questa mattina Guglielmo Epifani è mancato; le cause della morte non sono ancora state rese note. “E’ una pessima notizia, per la Cgil è una mancanza molto grave. Guglielmo ha dato la sua vita alla Cgil e al sindacato” ha dichiarato Maurizio Landini (attuale segretario generale della CGIL). Il Leader della CISL, Luigi Sbarra, ha fatto così il suo saluto all’uomo: “Una notizia triste: formulo a nome della CISL i sentimenti di profondo cordoglio alla famiglia di Guglielmo, le condoglianze a Maurizio e a tutta la CGIL. Epifani è stato un grande sindacalista, un politico bravo, competente lucido e raffinato, lascerà un vuoto incolmabile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here