Pierpaolo Spollon fa sbiancare la collega: “Meglio farlo prima o dopo?”

0
175

Tra un ciak e l’altro Pierpaolo Spollon si lascia andare a curiosi fuori programma. Ne sa qualcosa la collega Maria Chiara Giannetta… 

Uno degli attori più in vista della fortunata serie tv Che Dio ci aiuti, Pierpaolo Spollon, classe 1989 e originario di Padova, continua a stupire il suo pubblico: ecco cosa ha appena combinato sul suo seguitissimo profilo Instagram.

spollon

Il siparietto di Pierpaolo Spollon e Maria Chiara Giannetta

Oltre che un attore molto bravo e versatile, con una faccia d’angelo che ha già fatto perdere la testa a schiere di ragazzine (e non solo), Pierpaolo Spollon è anche un gran giocherellone, con tanta voglia di scherzare, divertirsi e divertire. Ne ha dato l’ennesima dimostrazione con un nuovo post su Instagram tutto da gustare.

“Buongiorno mamma Blanca Olivieri” scrive Pierpaolo Spollon nel suo messaggio, alludendo a due dei principali ruoli impersonati dalla collega @mariachiaragiannetta_official n quest’ultimo periodo: quello del Capitano Anna Olivieri nella fortunatissima fiction di Rai 1 Don Matteo e quello di Blanca Ferrando nell’omonima serie trasmetta sempre dalla rete ammiraglia Rai. Con una lunga coda di hashtag: “#chediociaiuti #buongiornomamma #blanca #donmatteo #mariachiaragiannetta #leiestataasanremo #backstage #bts #luxvide #spollondì #spolloncombinaguai #minutospollon #trematetremateleSpollonatesontornate“.

Ma il pezzo forte è il video condiviso con fan e follower: il nostro cammina trafelato con una bustina di zucchero in mano e chiede, con tutta la solennità del caso, perché si deve scuotere prima di aprirla. L’altra, colta alla sprovvista, rimane interdetta. E allora ci pensa lui a svelare l’arcano: perché se la scuoti dopo succede un casino (il contenuto va da tutte le parti). Al che la collega, ammutolita, se ne va a testa bassa… Demenziale? Sì. Eppure da ridere, e anche parecchio.

“Fortuna che esisti tu Amo.🤍” chiosa una fan. “Sono tornate le Spollonate!!!!😂😂😂😂😂” aggiunge un’altra. “Ma lo sai che sei davvero geniale??!”, domanda un’altra ancora. E via di questo passo: “Sei davvero tremendo 😁😅: evviva le spollonate🙌💙”, “Spollon ha il potere di incasinarti anche con domande banalissime”, “Spollonate: uniche cose che danno un senso alla mia vita”, “Una gran cavolata, ma mi hai fatto ridere 😂 😂”…

“La normalità è una benedizione – ha dichiarato lo stesso Pierpaolo Spollon in una recente intervista ad Amica -. In una società nella quale si insegue l’extra-ordinario, io rifuggo da tante cose che invece oggi si cercano, come l’esclusività, l’essere per forza diversi, lo stupire a tutti i costi. Le doti a cui sono legato io, andavano di moda tempo fa”. E a quanto pare funzionano!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pierpaolo Spollon (@pierpaolospollon)