Raoul Bova, l’annuncio inaspettato sconvolge tutti: pubblico di Don Matteo senza parole

0
392

Raoul Bova è pronto al debutto in prima serata come parroco in Don Matteo, nella vita reale è pronto ad un altro grande evento.

Questo è un periodo importante per Raoul Bova. L’attore sta per debuttare come protagonista di Don Matteo nel ruolo di Don Massimo e raccoglierà anche simbolicamente l’eredità lasciata da Terence Hill. Parlando di questo ruolo, l’attore ha spiegato che si è trattato di una grande opportunità, non solo per l’importanza della fiction, ma anche perché sentiva l’esigenza di fare un’esperienza spirituale dopo i due anni di covid e questa parte gli ha permesso di approfondire proprio rapporto con la religiosità e con il ruolo del parroco.

Rocio e Raoul BovaIn passato Raoul aveva già indossato la tunica, ma lo aveva fatto per interpretare grandi figure storiche del passato della Chiesa cattolica. Questo ruolo gli permette invece di approfondire il ruolo del parroco all’interno della società, il suo rapporto con la fede, con i dilemmi e con le problematiche del ruolo. Inoltre Don Massimo è un uomo tormentato che ha da poco abbracciato la fede e che ha ancora dei dubbi sulla propria scelta. Il dover interpretare un personaggio di questo tipo gli ha permesso di approfondire la propria spiritualità.

Raoul Bova pronto al fatidico sì con Rocio Munoz Morales

Come detto per Bova questo è un periodo importante a livello professionale, anche perché gli ultimi due anni sono stati pesanti anche per lui a livello lavorativo e questo ruolo rappresenta in un certo senso la rinascita professionale. Il covid non ha invece cambiato gli equilibri nella sua vita privata. In un’intervista di qualche tempo fa l’attore ha rivelato che lui e Rocio hanno trovato un’intesa ancora maggiore nel periodo del primo lockdown e la loro relazione ne è uscita rafforzata.

Proprio per questo in molti si chiedono tutt’oggi se e quando i due attori compiranno il grande passo. Raoul e Rocio sono infatti fidanzati ormai da tanti anni ed hanno anche dei figli, dunque manca solo il grande passo per coronare il loro sogno d’amore. Tuttavia entrambi hanno fatto capire che il matrimonio non è un passo necessario. La bella attrice spagnola ha detto al compagno che se glielo chiederà risponderà di sì, ma altrimenti le va bene il rapporto che hanno costruito in questi anni.

Anche Raoul ha ribadito questo concetto dicendo: “Rocio la amo davanti a tutti e davanti a Dio ogni giorno…Il Matrimonio può aspettare”. Insomma nessuno dei due sente l’impellente esigenza di sposarsi, ma qualora sentissero improvvisamente la voglia di farlo non ci sarebbero attese o problemi di sorta: è solo questione di tempo.