Giallo sulla scomparsa di Marina Castangia: cosa le è successo

1
260

Chi l’ha visto si è occupato del caso di Marina Castangia, madre scomparsa misteriosamente dalla provincia di Oristano.

Marina Castangia, detta Marinella, sembra essere scomparsa senza lasciare traccia. La donna, di 60 anni, viveva con il compagno a Mogorella (in provincia Oristano) ed è stata vista per l’ultima volta dal fratello: dal 15 febbraio in poi, però, nessuno è più riuscito a contattarla. Disperati, i suoi figli si sono rivolti alla redazione di Chi l’ha visto per lanciare un appello.

Leggi anche -> Denise Pipitone, Federica Sciarelli denuncia intrusioni: le gravi accuse

La preoccupazione dei parenti peggiora proprio sapendo dove la donna è stata vista l’ultima volta. Marina, infatti, si trovava a Cabras (sempre nella provincia di Oristano), luogo in cui era solita recarsi ogni volta che sentiva di passare un momento difficile. Il fratello Antonio l’aveva proprio vista lì, nel loro paese d’origine, per l’ultima volta: “Eravamo molto amorevoli tra di noi”, ha spiegato l’uomo, preoccupato perchè la sorella non gli ha più risposto al telefono (che ormai risulta spento da giorni). “E’ molto strano che non si sia fatta più sentire con me”.

Marina Castangia: problemi di memoria?

“Ha guidato lei per portarmi a Cagliari e mi ha riportato a casa guidando sempre lei” ha raccontato Antonio parlando dell’ultima volta in cui ha visto la sorella, chiamata affettuosamente ‘Marinella’ da amici e parenti. “Stava bene, non avrebbe altrimenti fatto 120 chilometri all’andata e 120 chilometri al ritorno. Mi ha assistito ed accompagnato”. Chi l’ha visto ha provato a mettersi in contatto con il compagno di Marina, ma l’uomo per il momento non ha risposto. In effetti, si pensa che il compagno di Marinella al momento della sua scomparsa fosse in realtà “ex-compagno”.

Leggi anche -> Noemi Durini, l’atroce sospetto su Lucio: “L’hanno aiutato dai genitori”

“A volte quando prende psicofarmaci le si impasta la bocca nel parlare, nel fare movimenti. Ha degli sbalzi d’umore ma è anche una donna appariscente e allegra” ha spiegato Antonio. L’uomo, poi, ha fatto un appello direttamente alla sorella: “Fatti viva perché noi ti aspettiamo. Non so il motivo [della scomparsa ndr.] da tre mesi, da quando mi ha accompagnato in ospedale perché non ti sei fatta più sentire. In qualunque posto tu sia, se stai bene, faccelo sapere”.

I dettagli diffusi da “Chi l’ha visto” per ritrovare Marina.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here