Simona Ventura, il dramma del compagno Giovanni Terzi: “Sono a rischio”

37
601

Sono mesi duri e amari per Giovanni Terzi, alle prese con una grave malattia: per fortuna può almeno contare sull’amore di una donna che lo sostiene incondizionatamente. 

Giovanni Terzi e Simona Ventura, una delle coppie più affiatate e apprezzate della tv italiana, sono alle prese con nemico particolarmente insidioso: la malattia di lui. In un’intervista al magazine Dipiù il giornalista, scrittore e architetto ha parlato del male che da tempo lo affligge, rivelando dettagli che hanno subito messo in allarme i fan.

La battaglia più difficile di Giovanni Terzi

Nella sfortuna Giovanni Terzi può dire di avere uno dei doni più grandi che un uomo possa ricevere: stare accanto alla donna che ama, ed esserne ricambiato. La lei in questione risponde ovviamente al nome di Simona Ventura, oggi sua imprescindibile alleata per affrontare tutti i problemi, gli intoppi e le difficoltà del caso.

Leggi anche –> Simona Ventura, grave lutto: “Non avrei mai voluto ricevere questa notizia”

Leggi anche –> Romina Power in viaggio: i compagni d’avventura che non t’aspetti

“Ho una grave malattia – ha dichiarato Giovanni terzi -, la dermatomiosite amiopatica che ha attaccato i miei polmoni, la stessa che ha ucciso mia madre. Sono costantemente a rischio, la malattia mi limita molto. Simona mi dà un aiuto che non riesco ad immaginare”.

In questo periodo critico la presenta di Simona Ventura è stata per lui fondamentale: “Mi dice sempre che noi due insieme siamo capaci di arrivare dappertutto, siamo una squadra fortissima. Il giorno in cui ho ricevuto la diagnosi lei mi ha detto che sarà sempre al mio fianco”.

Infine, sempre a colloquio con Dipiù Giovanni Terzi ha confessato che finalmente convolerà a nozze con la sua amata, dopo essere stato costretto a rimandare l’evento per ben due volte: “L’anno prossimo finalmente ci sposeremo, vogliamo farlo solo quando i nostri invitati saranno liberi”. Ed è subito pioggia di complimenti e auguri.

37 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here