Sonia Bruganelli non ne può più, è arrivato il momento di separarsi

0
4401

Sonia Bruganelli, il messaggio su Instagram scuote i fans: la donna ha tagliato i ponti con qualcuno, ma non ha niente a che vedere con la sua famiglia.

Sonia Bruganelli, stilista e moglie del presentatore Paolo Bonolis, sembra aver raggiunto un punto di non ritorno. La donna non ha peli sulla lingua, e poche ora fa ha deciso di pubblicare su Instagram un messaggio enigmatico: Quando ti accorgi della recita, certi sipari devi chiuderli tu” ha scritto Sonia, accompagnando il post dagli hashtag #maipiùcomeprima e #domanièunaltrogiorno. Non è chiaro a chi si riferisca la moglie di Bonolis con questo messaggio, ma il messaggio è chiaro: la Bruganelli ha deciso di eliminare qualcuno dalla sua vita, qualcuno che probabilmente non è più in grado di apportarle nulla di positivo.

Sonia Bruganelli, il messaggio su Instagram scuote i fans

Sonia Bruganelli ha accompagnato il messaggio da una foto che ha lasciato i suoi followers senza fiato, un primo piano dei suoi occhi azzurri truccati di nero. I fans di Sonia e Paolo si sono sbizzarriti nei commenti, e qualcuno pensa che la lita possa aver visto come protagonista Alessandro Boero, amico di Bonolis con cui si è pensato che Sonia potesse avere un flirt clandestino. Chiaramente non c’è modo di sapere a chi si riferisse la donna con questa frecciatina pubblicata su Instagram, ma i fans si augurano che non abbia nulla. che vedere con Paolo e la famiglia costruita insieme.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Sonia Bruganelli, messaggio di puro amore per la figlia: “Io e lei insieme”

Sonia non lascia spazio ai gossip, e ultimamente la sua vita lavorativa sembra essere pronta a fare un “grande salto”. La Bruganelli, infatti, potrebbe entrare a far parte del cast del Grande Fratello 2021 in qualità di opinionista. Dopo l’abbandono di Pupo e di Antonella Elia sarebbero proprio lei e Adriana Volpe le favorite a ricoprire questo ruolo. Per il momento, però, non è stato ancora confermato nulla in maniera ufficiale.