Stasera in tv, Chi l’ha visto?: anticipazioni del 15 settembre, verità su Olesya Rostova

17
462

Questa sera, mercoledì 15 settembre, andrà in onda una nuova puntata di ‘Chi l’ha visto?’: ecco cosa vedremo in trasmissione.

Dopo una brevissima pausa estiva, Federica Sciarelli preferisce andare in onda il più possibile perché ritiene ‘Chi l’ha visto?’ un servizio pubblico prima che un programma, la trasmissione sulle persone scomparse ed i casi di cronaca più importanti di Rai Tre è tornato la settimana scorsa a tenere compagnia agli italiani.

Trattandosi di una trasmissione storica non c’è alcun bisogno di spiegare come funzioni il programma, anche se un ripasso non può che fare bene. Ogni settimana si dà spazio agli appelli delle famiglie sconvolte dalla scomparsa di un caro. Gli appelli sono serviti in passato per ritrovare persone che avevano fatto perdere le proprie tracce, ma anche a convincerli a tornare indietro per non fare soffrire la famiglia. Oltre agli appelli, durante la trasmissione vengono mostrati dei servizi dedicati a casi di cronaca importanti: durante l’estate uno dei casi maggiormente trattati è stato quello di Denise Pipitone.

Leggi anche ->Antonella Clerici, male l’esperienza a I Soliti Ignoti: “Ero confusa”

Chi l’ha visto? Anticipazioni sulla puntata di oggi 

La prima anticipazione sulla puntata di oggi è arrivata dalla rivista ‘Di più tv’, dalla quale si apprende che la trasmissione dovrebbe trattare del caso di Denis Bergamini, calciatore trovato morto nel 1989 sulla statale Jonica 106, in Calabria. All’epoca dei fatti l’unica indiziata finita nel registro degli indagati è stata la fidanzata del calciatore, tuttavia ancora oggi ciò che è successo la sera della sua morte non è ancora stato scoperto.

Leggi anche ->Reazione a Catena, finale da fiato sospeso: “Si sta sentendo male”

L’altra anticipazione sulla puntata di questa sera è stata fornita dalla pagina ufficiale di ‘Chi l’ha visto?’, nella quale si legge che si tornerà a parlare di Olesya Rostova. La giovane ucraina è stata al centro della cronaca internazionale perché per un periodo si è creduto potesse essere Denise Pipitone. Proprio la speranza di aver ritrovato la bimba scomparsa a Mazara Del Vallo ha riacceso i riflettori su una vicenda ancora oscura. Pare che il motivo del servizio sia legato al fatto che gli investigatori ucraini avrebbero trovato la madre della ragazza.

17 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here