Stasera in tv, Don Matteo: anticipazioni e trama della prima puntata

0
387

Questa sera andrà in onda su Rai Uno la prima puntata della tredicesima stagione di Don Matteo: anticipazioni sulla trama.

Dopo tante chiacchiere è finalmente giunto il momento di capire se la tredicesima stagione di Don Matteo fungerà da spartiacque non solo per la trama della fiction ma anche per il successo della stessa. Il cambio di protagonista a cui assisteremo nel corso della quinta puntata potrebbe essere l’inizio di un nuovo percorso o il momento in cui il pubblico comincia a distaccarsi da una serie che ha fatto la storia del primo canale.

Don MatteoDella questione si è parlato a lungo: Terence Hill non era più disposto a girare 10 o più puntate della fiction, mentre Lux Vide e la Rai avevano l’esigenza di monetizzare il più possibile dalla stagione. La scelta è stata dunque obbligata, l’attore ha lasciato il ruolo di Don Matteo e al suo posto è stato scelto Raoul Bova. A metà stagione, dunque, assisteremo all’addio del parroco detective e all’arrivo di un nuovo parroco che dovrà con tutte le difficoltà del caso sostituirlo.

Gli autori hanno creato una trama che in un certo senso ricalca la verità: il più giovane collega s’incammina verso un nuovo percorso, assumendo un ruolo mai fatto prima e deve non solo imparare cosa significhi quel ruolo, ma anche conquistare la fiducia di tutti. Insomma Don Massimo nella serie ha lo stesso compito che ha Raoul Bova: conquistare tutti per non far rimpiangere il suo predecessore.

Don Matteo: anticipazioni sulla prima puntata in onda questa sera

Per capire se ci riuscirà c’è ancora del tempo. Nella puntata in onda questa sera tutto comincia da dove lo avevamo lasciato. Don Matteo sta celebrano nella sua parrocchia i primi 40 anni di sacerdozio. Un avvenimento importante a cui partecipano tutti i personaggi storici della serie. C’è il Maresciallo Cecchini, ci sono Marco e Anna che finalmente sono riusciti a ricucire il rapporto ed hanno avviato un’amicizia che nel corso delle puntate successive potrebbe diventare dell’altro. C’è ovviamente il Colonnello Anceschi, questa volta accompagnato dalla figlia Valentina.

Come nel più classico dei racconti tradizionali, insomma, si parte da una situazione di serenità che verrà poi sconvolta da un evento traumatico. La celebrazione, infatti, verrà interrotta dal ritrovamente di un cadavere. Toccherà ai Carabinieri, con l’aiuto sempre prezioso di Don Matteo, scoprire di chi è il cadavere, com’è morto e se si tratta di un omicidio. Il cerchio si chiuderà con la soluzione del caso e con il ritorno alla normalità. Almeno fino all’approdo del nuovo protagonista e all’inatteso addio di quello che tutti conosciamo.