Stefano De Martino colpisce Belen, le parole a sorpresa sul figlio Santiago

0
577

Stefano De Martino e suo figlio Santiago sono stati scelti come testimonial da Emporio Armani: le parole dell’ex ballerino commuovono tutti.

Divenuto famoso quando era molto giovane, Stefano De Martino ha avuto qualche difficoltà a gestire la notorietà quando si è messo insieme a Belen Rodriguez. In un’intervista di qualche tempo fa ha spiegato di essere stato schiacciato dalla pressione mediatica e di aver sofferto il fatto di essere catalogato come “Il marito di…”. In questi anni è sceso a patti con i media e con l’influenza che questi possono avere sulla sua vita, ma soprattutto è riuscito a crearsi un percorso lavorativo e professionale che gli ha permesso di avere un’identità distaccata dalle sue frequentazioni sentimentali.

stefano santiagoIn gioventù ha avuto anche il figlio Santiago, frutto proprio della relazione con Belen Rodriguez. Da quel momento Stefano ha compiuto delle scelte in funzione del benessere del figlio e non tralascia occasione per sottolineare quanto il piccolo Santi sia importante nella sua vita. Proprio il rapporto stretto e confidenziale con il bambino ha permesso oggi ad entrambi di diventare testimonial della nuova linea di vestiario di Emporio Armani.

Stefano De Martino, bellissime parole sul figlio Santiago: tutti commossi

Proprio in occasione del video promozionale della campagna pubblicitaria, Stefano De Martino parla del suo rapporto con Santiago e spiega in che modo è differente da quello che ha avuto con suo padre: “L’intimità che coltivo con mio figlio sicuramente non l’avevo con mio padre, anche se lui mi ha amato tanto quanto io amo Santi, ma non aveva modo forse di esprimerlo. Cerchiamo di fare un po’ meglio e di essere un po’ meglio: essere la versione aggiornata di quello che sono stati i nostri genitori”.

L’ex ballerino di Amici chiarisce il punto aggiungendo che probabilmente il padre si trovava in un contesto societario in cui il padre aveva anche un ruolo da “Padrone” e dunque era quasi logico avere un distacco emotivo con i figli. Oggi, invece, i padri di questa generazione possono permettersi un rapporto più intimo e confidenziale con i figli, possono esprimere liberamente i propri sentimenti.

De Martino concede in seguito una riflessione sulla genitorialità, qualcosa che qualunque genitore ha provato e può condividere: “Ci vuole una giusta dose di incoscienza, perché se ci pensi troppo, poi i figli non li fai mai, perché è una responsabilità così enorme che diventa veramente la prima cosa a cui pensi al mattino e l’ultima prima di andare a letto. Fintanto che non li hai, è quasi incredibile come pensiero”.

Stefano De Martino