Uccise i fidanzati di Lecce: Antonio De Marco “capace d’intendere e volere”

0
173

E’ stato diffuso il risultato della perizia psichiatrica disposta su Antonio De Marco, il killer dei due fidanzati di Lecce: “Sì al giudizio”. 

Antonio De Marco sarà sottoposto a regolare processo. L’omicida reo confesso dell’arbitro leccese Daniele De Santis e della sua fidanzata Eleonora Manta, infatti, è perfettamente in grado di intendere e volere, nonché capace di stare in giudizio. A dirlo sono le conclusioni della perizia psichiatrica disposta dalla Corte d’assise di Lecce sullo studente 21enne in Scienze infermieristiche di Casarano (Lecce).

Il gesto folle e crudele di Antonio De Marco

Era la sera del 21 settembre 2020 quando Antonio De Marco uccise con brutale premeditazione i due fidanzati colpendoli con 79 coltellate nella loro abitazione di via Montello Lecce. La loro colpa? Semplicemente “erano felici”, e lui questo non poteva accettarlo.

Leggi anche –> Giulia Stanganini, terribili accuse: figlio ucciso e mamma fatta a pezzi

A quanto pare, il giovane killer sarebbe affetto da un disturbo della personalità di tipo narcisistico, ma non tale inficiare la sua capacità di intendere e volere, e tantomeno la partecipazione al giudizio. I due periti nominati dalla Corte d’assise, il docente della Sapienza Andrea Baldi e il neuropsichiatria di Casarano Massimo Marra, hanno evidenziato una “disregolazione degli stati emotivi e comportamentali, una rabbia narcisistica”. Gli esiti della perizia saranno esaminati nel corso dell’udienza del processo fissata per il prossimo 18 maggio nell’aula bunker della Corte d’assise.

Leggi anche –> Denise Pipitone, rivelazione dell’avvocato Frazzitta sulla nomade di Milano

“Il desiderio di vendetta – hanno sottolineato i due consulenti – non è per ciò che gli altri ci hanno fatto ma per le violente e disturbanti emozioni che la loro esistenza stessa ha generato nella psiche. Spinto da invidia e rabbia decise di cancellare la fonte di queste emozioni, cioè di cancellare nella realtà Daniele ed Eleonora, come già aveva cancellato Daniele dalla foto in cui era ritratto con Eleonora”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here